dell

Continuiamo a parlare di quei dispositivi che compongono il settore dei mini pc, piccoli personal computer che stanno guadagnando buoni consensi. Dopo aver parlato di Komu e Mintbox, ecco arrivare il momento di presentarvi l’ultimo nato in casa Dell: Inspiron Micro Desktop.

Questa tipologia di prodotto non è certo concepita per eccellere nelle prestazioni ma ci sono delle operazioni che, grazie a dispositivi come il Dell Inspiron Micro Desktop, possono essere svolte al meglio, con un occhio al risparmio.

L’ultimo nato in casa Dell, in ambito mini pc, è Inspiron Micro Desktop che si caratterizza per il buon rapporto fra qualità e prezzo

Ad esempio, potrebbe essere un’ottima soluzione per chi svolge al pc attività che richiedono meno risorse (processore, RAM e scheda video) come ad esempio navigare su internet e gestire la posta elettronica, oppure lavorare con una qualsiasi suite d’ufficio. Ma veniamo alle caratteristiche tecniche di questo nuovo Dell Inspiron Micro Desktop:

  • due processori: Intel Celeron J1800 dual coreIntel Pentium J2900 quad core
  • memoria RAM da 2 GB (espandibile)
  • memoria interna da 32 GB
  • sistema operativo: Windows 8.1 with Bing

Dell Inspiron Micro Desktop non si ferma qui, sono anche presenti: WiFi, Bluetooth, porta USB 3.0 e tre USB 2.0. Non manca all’appello l’uscita HDMI come lo slot per le memory card e la DisplayPort.
Per adesso è commercializzato solo nel mercato statunitense al prezzo base di 179 dollari per la versione con il processore Celeron ma, quando sarà disponibile sul mercato europeo, secondo indiscrezioni, la quantità di euro dovrebbe essere uguale a quella dei dollari, quindi 179 euro per la versione base. Spendendo di più, possiamo migliorare l’hardware aggiungendo anche un display da 23 pollici, mouse e tastiera, assestandoci sui 380 dollari.