windows 10
E’ ufficiale, sembrerebbe proprio che Microsoft voglia far pagare il sistema operativo anche a coloro i quali hanno scaricato dal web una copia pirata dello stesso, a comunicarlo è la stessa Microsoft sul proprio blog tramite un comunicato.

Certamente ricordate i dubbi sorti in seguito ad tweet da parte di uno dei programmatori Microsoft in merito alle copie pirata di windows 10. A quanto pare, tutta la questione sarebbe stata frutto di un malinteso, colpa della poca comunicazione di Microsoft, la quale era impegnata a presentare al mondo il suo nuovo CEO, oltre che a studiare la perfetta campagna marketing per il suo nuovo sistema operativo che salterà fuori oramai tra poche settimane, e che come detto prima, taglierà fuori gli utenti con versioni di Windows “piratate”.

Gli stessi utenti “pirati”, dovranno pagare la nuova versione di Windows10, attraverso le ovvie funzioni, le quali, stando a cosa Microsoft avrebbe fatto intuire, forniranno anche una scansione del sistema alla ricerca di eventuali software malevoli. Nello stesso post rilasciato dal colosso americano sono chiari i riferimenti alle varie vittime dei software pirata, i quali spesso attuano dei sistemi malevoli atti a rubare informazioni personali dal sistema operativo. L’azienda ha attuato, insomma, una vera e propria campagna contro la pirateria!

Non è chiaro tuttavia quali saranno le politiche Microsoft in merito agli utenti pirati, infatti per gli stessi è ipotizzabile il lancio di una qualche offerta atta ad acquistare il nuovo sistema operativo a prezzo scontato, così da invogliare i molti ad acquistare una licenza o comunque, un qualche sistema antipirateria atto a rendere totalmente inutilizzabile la copia di Windows, così da costringere i pirati, che causano comunque un grosso danno alle tasche dell’industria software, ad acquistare la propria licenza.

Si tratta al momento di mere speculazioni, e bisognerà aspettare le mosse di Microsoft, le quali non si faranno attendere, considerando soprattutto che l’arrivo di Windows 10 è prossimo!