iphone 6s

Nell’ultima settimana il prossimo dispositivo della mela morsicata, l’iPhone 6s, è stato protagonista di un leak massiccio che ne ha rivelato molte delle caratteristiche. Il leak in questione ha fornito dettagli riguardo la fotocamera, la memoria RAM, la dimensione dello schermo ed altre features, incluse una che potrebbe rivoluzionare il mondo degli smartphone. Il Galaxy S6 di Samsung dovrebbe cominciare a tremare?

Il leak, rilasciato da un insider di Apple ad un noto analista di mercato, Ming-Chi Kuo, afferma che l’iPhone 6s dovrebbe montare una fotocamera posteriore con un sensore da 12 megapixel, 2 GB di memoria RAM ed avere un display con una diagonale che va dai 4.7 ai 5.5 pollici, anche se quest’ultimo potrebbe riferirsi ad un ipotetico iPhone 6s Plus. Inoltre, il nuovo dispositivo del colosso di Cupertino potrebbe includere anche un microfono extra per migliorare la qualità della voce durante le chiamate, ed il supporto alle gesture per navigare tra i vari menu.

Ad un primo sguardo, queste caratteristiche non sembrano una grande minaccia per il Galaxy S6 di Samsung. Il colosso coreano ci ha infatti abituato per anni a caratteristiche hardware veramente al top e ad innumerevoli funzioni extra che hanno reso la TouchWiz una delle interfacce più complete del panorama Android. Tuttavia, una nuova funzione dell’iPhone 6s potrebbe rivoluzionare il mercato.

iphone 6s

iPhone 6s avrà una caratteristica che rivoluzionerà il modo di usare gli smartphone?

Il leak di questa settimana vede l’introduzione, sull’iPhone 6s, del Force Touch già implementato sull’Apple Watch. Questa caratteristica, ripresa dal trackpad dei MacBook di ultime generazioni, utilizza gli elettrodi del display Retina per distinguere la forza della pressione del dito sullo schermo. Nello smartwatch di Apple, questa funzione permette di aprire le applicazioni se queste vengono solamente sfiorate, o di aprire le impostazioni delle stesse con una pressione più forte del dito. Immaginate gli usi che potrebbero venir fuori su uno schermo più grande come quello di uno smartphone.

Se davvero l’iPhone 6s sarà dotato di un display touchscreen force-sensitive, questa caratteristica potrebbe davvero rivoluzionare il modo di usare gli smartphone. D’altro canto, però, anche Samsung ci ha abituati bene nel corso degli anni, basti guardare all’ultimo Galaxy S6 Edge. Insomma l’eterna lotta tra Samsung ed Apple è appena entrata in un nuovo capitolo della sua storia. Secondo voi chi vincerà?