google chrome

Tutti sappiamo quanto siano un’ottima risorsa per la navigazione le estensioni che vanno ad arricchire il nostro Google Chrome; lavorano in background mentre abbiamo il nostro browser preferito aperto e nel mentre ci rendono più semplici diverse operazioni. Questa possibilità rimarrà però solo ad appannaggio della versione desktop di Google Chrome, almeno per il momento.

Durante una sessione AMA (Ask Me Anything) su Reddit, è stato chiesto a Jason Kersey, Technical Program Manager di Google Chrome per Android, se le estensioni sarebbero state portate anche su mobile. La risposta è stata negativa; a Mountain View ritengono la cosa non importante per adesso e sono soddisfatti dell’esperienza che Chrome per Android riesce a dare agli utenti.

Non c’è modo, almeno nel breve, di vedere delle estensioni per Google Chrome su Android in quanto non ritenute fondamentali nello sviluppo del browser

Quindi tante sono le cose che si possono fare per migliorare costantemente Google Chrome per Android, ma di queste non fanno parte le estensioni. Effettivamente, se ci riflettiamo bene, molte delle estensioni che installiamo sulla versione desktop sono replicabili lato mobile mediante relative app scaricabili dal Google Play Store. Inoltre le estensioni applicate ad un app andrebbero, quasi sicuramente, a peggiorare le sue performance gravando maggiormente su RAM e batteria, che di certo non sono quelle di un pc (per poco, forse).

Allora cosa pensano di dover fare in Google, in futuro, per migliorare il proprio browser? Ad esempio hanno intenzione di migliorare le schede per renderle più “mobile-friendly”; incrementare la qualità delle ricerche rendendole più pertinenti; perfezionare i consumi del browser sotto molteplici aspetti (dati, RAM, batteria).
Una curiosità saltata fuori durante l’AMA è che i team di Google Chrome che lavorano alla versione desktop lavorano a stretto contatto con chi sviluppa la versione mobile di Android ma, a quanto pare, con finalità diverse rispetto allo sviluppo di estensioni.