LG

Nelle ultime settimane si è parlato a lungo di un Nexus 5 2015 realizzato da LG, la compagnia che si è occupata in passato già di Nexus 4 e Nexus 5. Oggi arriva la conferma che l’azienda coreana sta attualmente considerando davvero l’idea di lavorare di nuovo con il colosso Google.

Le voci delle ultime settimane vedono Huawei al lavoro su un nuovo dispositivo Nexus con un display dalla diagonale di 5.7 pollici, ma le voci che vedono anche LG al lavoro su un nuovo Google Phone sono state così insistenti che si è arrivato a pensare che quest’anno potrebbero esserci ben due Nexus.

LG era il produttore più quotato l’anno scorso per quello che è poi diventato il Nexus 6 di Motorola. L’azienda coreana aveva le sue ragioni per concentrarsi sulla propria line up di dispositivi e dunque l’accordo con Google era saltato. A dare la conferma di un nuovo Nexus by LG è il sito AndroidPit, la stessa fonte che per prima lo scorso anno ha negato totalmente la partership tra Google e l’azienda della Corea.

LG conferma: stiamo considerando un Nexus 2015

Una fonte interna al sito in questione ha chiesto direttamente ad LG quali fossero i piani della compagnia, e la risposta è stata che un nuovo Nexus “è attualmente in considerazione”. Probabilmente questa dichiarazione lascia intuire che al momento potrebbero esserci più produttori in lizza per la realizzazione del nuovo device Google Experience (inclusa Huawei), e che la decisione finale spetta al colosso di Mountain View. Nessun’altra dichiarazione in merito ad un secondo Nexus è stata rilasciata.

Non contenti della risposta, i colleghi di AndroidPit hanno contattato direttamente Google, la quale si è rifiutata di commentare rumors o mere speculazioni. La scelta, lo scorso anno, di rifiutare l’accordo con Google, ha portato numerosi profitti ad LG con il suo G3. Quest’anno, nonostante il G Flex 2 e il G4 siano ottimi dispositivi, i problemi legati al processore hanno portato numerose critiche. Tuttavia, un nuovo Nexus rilasciato nella classica finestra di lancio (fine anno), potrebbe beneficiare di un processore Qualcomm di nuova generazione, come lo Snapdragon 820 o lo Snapdragon 818, di cui si è parlato negli ultimi giorni.

Un Nexus costruito sulla base del G4 di LG, con processore migliorato e Android Stock, potrebbe essere il primo Nexus con un comparto fotografico veramente all’avanguardia e comparabile ai migliori top di gamma sul mercato. Inoltre la line up dei Nexus gode di una buona fetta di mercato, e gli introiti per LG potrebbero essere positivi.

Cosa ne pensate? Vi piacerebbe un nuovo Nexus realizzato da LG, magari con un ritorno ai prezzi concorrenziali di Nexus 4 e Nexus 5?