s6-2

Quante e quante volte ci siamo sbizzarriti a fare foto ricordo o avevamo la rubrica telefonica strapiena di contatti telefonici indispensabili, e come per magia è bastato che il nostro smartphone si rompesse perdendo ricordi, contatti e molto altro. La tecnologia ha fatto progressi e quindi grazie a quest’ultima possiamo finalmente far in modo che questi inconvenienti non accadano.

Negli ultimi tempi in molti si divertono a vestire i panni di fotografi di successo grazie alla fotocamera ultramoderna del loro nuovo Galaxy S6, la quale possiede un obbiettivo principale di ben 16 Megapixel mentre l’obbiettivo frontale di 5 Megapixel. Grazie ad un Auto Buck-up possiamo sospendere le nostre foto, tramite un sistema remoto, sul nostro computer. Le nostre foto saranno salvate in una cartella di Google in maniera nascosta, in modo tale che la nostra privacy non sia contaminata, ma solo tramite una condivisione queste possono essere visibili al pubblico. Se abbiamo applicazioni come Facebook, Instagram e Twitter possiamo condividere anche lì le nostro foto.

Se abbiamo fretta nel visualizzare una foto possiamo fare autonomamente il Buck-up senza attendere, inoltre possiamo salvare una foto sul nostro PC in modo tale che per visualizzarla non abbiamo sempre bisogno di essere collegati ad internet. Praticamente avremo la nostra libreria di foto tra smartphone e computer, anche se potrebbero esserci dei problemi logistici, in quanto Google tende a salvare anche screenshot, album musicali che intasano il sistema, quindi si salvano una marea di cose che a volte sono di poco valore e quindi di tanto in tanto conviene eliminare le cose inutili.

E se tutto non va’ a buon fine? Beh, usufruiamo del metodo classico! Possiamo collegare il nostro smartphone con il cavo USB al PC, una volta aperto la cartella Camera possiamo salvare qualsiasi foto preferiamo, trascinandola e rilasciandola in qualsiasi cartella del nostro PC. Semplice no? Un detto dice prevenire è meglio che curare ! Quindi perché rischiare di perdere le nostro foto ricordo, anche perché grazie Galaxy S6 possiamo fare foto da urlo proprio come se stessimo utilizzando una reflex.