komuk50

Komu, il brand fiorentino in crescita nel mercato italiano dei dispositivi dual-sim, propone un’interessante dispositivo, lo smartphone K50, che nell’uso quotidiano soddisfa le necessità di qualsiasi tipologia di utente.

Il nuovo smartphone a 64-bit di casa komu

Komu k50 propone un design molto ricercato dagli utenti con una qualita costruttiva davvero interessante, grazie alla qualità dei materiali utilizzati nella scocca, in alluminio, e nel vetro anteriore semicurvo (2.5D).

komu k502

Il display del komu k50 è un’unità IPS HD da 5” di tipo One Glass Solution (tecnologia che riduce lo spessore del display), protetto da un vetro Dragontrail resistente a graffi, urti, torsioni ma al tempo stesso sottile e leggero.

“Ti sembrerà di toccare realmente ciò che stai guardando, che sia un filmato, una pagina web o una fotografia” dichiara il produttore fiorentino in un comunicato.  Per quanto riguarda il comparto multimediale lo smartphone è dotato di una  fotocamera posteriore da 13 megapixel, il sensore é prodotto dal leader del  settore Sony per immagini di qualità; la fotocamera anteriore è da 5 megapixel con delle  funzionalità aggiuntive che permettono di scattare  selfie di qualità.

Il K50 è anche uno smartphone potente, Komu ha deciso di utilizzare il nuovo processore quad core Mediatek MT6732 con architettura a 64-bit e una frequenza di 1.5 GHz accompagnato da una GPU di ultima generazione la MALI T760, 2 GB RAM, 16 GB di ROM (con espansione microSD) ed una  batteria da 2400 mAh.

Komu a sorpresa e in anticipo rispetto alla concorrenza ha dotato lo smartphone  del sistema operativo Android 5.1 Lollipop.

Il Terminale è  pienamente  compatibile  con tutte le reti europee, inoltre il device supporta anche la connettività 4G LTE dual sim con switch dinamico.

Il terminale fornisce un’esperienza  utente Android pura, priva di bloatware (app caricate di fabbrica dal produttore) che vanno ad appesantire il sistema.  Komu inoltre ha compiuto un duro lavoro di ottimizzazione software   sia  nelle prestazioni del dispositivo che nel design dell’interfaccia.
Anche se  le dotazioni tecniche del terminale sono molto performanti, il KOMU K50 si colloca  come da tradizione del brand fiorentino che si impegna nel realizzare da anni dispositivi tecnologici ad un prezzo competitivo,  nella fascia media del mercato.