htc desire 620 lte

HTC è un’azienda che potremmo definire quasi al pari di Samsung nella produzione di numerose versioni degli stessi smartphone. Negli anni ha fondato e affermato la serie Desire, producendo moltissimi smartphone decisamente e simili. Dopo avervi parlato di HTC Desire 820 e HTC Desire 620G, oggi siamo a parlarvi dell’HTC Desire 620 LTE, la versione in grado di navigare ad altissima velocità.

HTC Desire 620 LTE: la recensione

HTC Desire 620 LTE è uno smartphone ideata per una fascia media del mercato, ricordiamo infatti che viene commercializzato a poco più di 200 euro su Amazon; pertanto le aspettative sono sicuramente elevate, dato che non stiamo parlando proprio di un low-cost. Avrà rispettato quanto atteso? Scopriamolo assieme nella nostra recensione completa.

Estetica

htc desire 620 lte

L’HTC Desire 620 LTE presenta un display da 5 pollici con dimensioni leggermente elevate: 150.1 x 72.7 x 9.6 millimetri di spessore, con un peso complessivo di 145 grammi. L’unica pecca, se proprio dobbiamo trovarne una, è lo spessore: 9.6 millimetri non è poco. Per il resto, lo smartphone può tranquillamente essere trasportato in tasca ed essere utilizzato con una mano, senza particolari difficoltà.

Il design è perfettamente in linea con tutti gli altri Desire visti e recensiti in precedenza; sulla parte anteriore non troviamo tasti fisici, solo una piccola ‘banda’ con la scritta HTC e l’altoparlante per la riproduzione musicale. La cover posteriore, interamente realizzata in plastica, è di colore scuro con fotocamera posteriore al centro, flash LED e scritta HTC.

L’estetica non entusiasma, è qualcosa di visto, rivisto e stravisto, ma è doveroso segnalare che questa è la serie Desire, quindi non ci potevamo aspettare nulla di nuovo.

Hardware

L’HTC Desire 620 LTE integra un display da 5 pollici con risoluzione a 1280 x 720 pixel, 294 ppi e 16 milioni di colori. La qualità dello schermo è sicuramente elevata, essendo HD, ma nel complesso non è così entusiasmante quanto effettivamente ci saremmo aspettati. Il touchscreen risponde perfettamente, senza lag o ritardi di ogni genere, i dettagli sono precisi e ben definiti, peccato che i colori risultino abbastanza ‘spenti’.

Il processore è un Qualcomm Snapdragon 410 MSM8916, con frequenza di clock a 1.2GHz e architettura a 64-bit, accompagnato da una GPU Adreno 306. Sicuramente la scelta di integrare un Qualcomm renderà ‘felici’ milioni di utenti, ma non pare essere stata così azzeccata quanto speravamo. I risultati su AnTuTu sono abbastanza insoddisfacenti: poco più di 19’000 punti. Fortunatamente non abbiamo avuto alcun tipo di problema nell’esecuzione di applicazioni o di giochi, anche nel caso di Asphalt 8, l’esecuzione è stata abbastanza fluida e soddisfacente.

L’HTC Desire 620 LTE è uno smartphone Single SIM (permette l’integrazione di una microSIM), ma che permette di navigare ad alta velocità fino in 4G.

Concludono le specifiche tecniche 1GB di RAM, i sensori di prossimità, accelerometro e luminosità, oltre che tutta la connettività base: WiFi, bluetooth, A-GPS e NFC.

Fotocamera

Altro componente fondamentale per un qualsiasi smartphone è la fotocamera; nel caso dell’HTC Desire 620 LTE abbiamo un componente posteriore da 8 megapixel (in grado di registrare video in FullHD e scattare istantanee a 3264 x 2448 pixel), con un anteriore da 5 megapixel.

In condizioni di grande luminosità la risposta è stata più che sufficiente, i dettagli erano precisi, i colori ben definiti e, nel complesso, davvero un ottimo risultato.

In condizioni di scarsa luminosità, invece, gli scatti sono risultati essere abbastanza interessanti, anche se non troppo. Sicuramente la scelta di integrare un single flash LED non ha pagato quanto avrebbero voluto; le immagini sono abbastanza definite, ma perché non cercare di andare oltre la mediocrità? Di seguito trovate tutti i nostri test.

Software e Memoria

L’HTC Desire 620 LTE viene commercializzato con sistema operativo Android, aggiornato alla versione 4.4.4, ma sopratutto con la HTC Sense UI 6.0. Parlando di Android, sicuramente, la release non è di quelle più recenti, considerato che già abbiamo la 5.0.1, ma la possibilità di sfruttare anche la Sense 6.0, rende l’esperienza finale decisamente più piacevole.

La personalizzazione software è abbastanza ‘pesante’: tutte le Google Apps (dalla prima all’ultima), alcuni software di casa HTC (come l’update manager, la guida utente e altre utility), Facebook e apps social. Considerando che il dispositivo viene commercializzato con 8GB di memoria interna (espandibile tramite microSD fino a 128GB), con effettivamente a disposizione circa 4/5GB.

Nel complesso sicuramente una buona personalizzazione con molti software a disposizione per un utilizzo più che rapido.

Batteria e Connettività

htc desire 620 lte

L’HTC Desire 620 LTE presenta naturalmente la possibilità di navigare ad altissima velocità (in 4G LTE), se naturalmente disponete di una scheda SIM abilitata al servizio, oltre che uno speciale abbonamento. Il dispositivo è Single SIM, ma segnaliamo la presenza di più versioni dello stesso device (è presente anche un dual SIM). Di connettività, invece, troviamo WiFi, bluetooth, NFC e A-GPS.

La batteria, completamente rimovibile, è da 2’100 mAh. Un quantitativo che, stando ai nostri test, riesce a garantire circa 2 giorni di carica complessiva. Considerando un utilizzo medio/intenso, con chiamate di circa 1 ora al giorno, messaggistica istantanea intensa, navigazione in rete intensa e connessione dati sempre attiva, la durata è stata quella indicata. Naturalmente, provvedendo all’installazione di giochi o altre applicazioni che richiedono un grande ‘dispendio’ di energia, la durata calerà fino a circa un giorno e mezzo.

Prezzi

Miglior Prezzo sul Web: 222,39 euro da Amazon oppure a 23,99 euro da BatteryUpgrade

Conclusioni

htc desire 620 lte

In conclusione l’HTC Desire 620 LTE è sicuramente un buon dispositivo per una fascia medio/bassa, ma è quasi impossibile confrontarlo con smartphone di fasce superiori. Tra gli aspetti positivi troviamo:

  • Connettività LTE per navigare in 4G
  • Buona fotocamera posteriore
  • HTC Sense
  • Display preciso, ma non troppo fedele nei colori

Tra quelli negativi, invece:

  • Processore non troppo performante
  • Sistema operativo non aggiornato
  • Batteria appena sufficiente
  • Prezzo

Lo consigliamo? Nì, dalla serie HTC Desire ci aspettiamo decisamente di più, ma sopratutto, perché continuare a sfornare dispositivi e non focalizzarsi su pochi ma buoni?

Di seguito la nostra videorecensione.