facebook
Facebook firma una partnership con RiskIQ

Facebook ha annunciato una nuova partnership con la società di sicurezza RiskIQ, una collaborazione nata con l’obiettivo di combattere virus fastidiosi e pericolosi che possono introdursi sul social network.Facebook ha compiuto un importante passo per rilevare tutte quelle attività potenzialmente dannose e non autorizzate dando vita a una collaborazione con la società RiskIQ che si occuperà di monitorare milioni di pagine del social network e proteggere gli utenti dai malware.

Facebook entra in azione per garantire la sicurezza agli utenti

Il fenomeno del malvertising sta crescendo costantemente negli ultimi anni ecco perchè Facebook ha deciso di rivolgersi a RiskIQ, una delle società di sicurezza più importanti al mondo. I suoi servizi sono utilizzati da ben otto delle dieci più grandi istituzioni finanziarie negli Stati Uniti, sei delle prime dieci istituzioni finanziarie europee e cinque delle sette società Internet leader nel mondo.

Il capo delle operazioni di sicurezza di Facebook ha rilasciato queste dichiarazioni:

“RiskIQ aiuta Facebook a rilevare e bloccare le minacce inglobate negli annunci di terze parti che violano le nostre norme e possono mettere le persone a rischio. […] Il monitoraggio aggiuntivo che forniscono aiuta a proteggere l’integrità della nostra rete globale e creare un ambiente di fiducia per la gente sulla nostra piattaforma.”

Elias Manousos, CEO di RiskIQ, aggiunge:

“Siamo estremamente orgogliosi che Facebook abbia scelto RiskIQ per proteggere i propri utenti da attività dannose e fraudolente. La visibilità globale della nostra piattaforma insieme all’esperienza dell’utente su Facebook ci permette di offrire al gigante della rete sociale l’informazione di cui hanno bisogno per mantenere gli utenti al sicuro tutti i giorni.”

Entrambe le società sembrano soddisfatte per questa nuova partnership e sono pronte ad offrire all’utente la massima sicurezza.