sony xperia z3
Come sappiamo Android fa rima con personalizzazione, con modding, con l’avere un dispositivo capace di soddisfare tutte le proprie esigenze, Sony certamente ha intuito questo bisogno degli utenti e ha deciso di semplificare le operazioni di modding!

Come sappiamo molti utenti hanno timore di moddare il proprio dispositivo, in quanto essa è una procedura abbastanza complessa per i poco pratici, per questo motivo, l’azienda giapponese ha deciso di creare un nuovo e rivoluzionario botloader, capace di semplificare tutte le procedure di installazione di custom recovery e ovviamente, anche di installazione di SO alternativi, insomma, non solo ha semplificato le procedure, ma ha deciso persino di fornire gli strumenti atti a farle in tutte sicurezza!

Cosa significa tutto questo?
Semplice, gli utenti interessati al modding da oggi non dovranno mai più passare ore ed ore a cercare di modificare il terminale per cercare in tutti i modi di avviare la custom image, questo ovviamente, non varrà solo per le varie rom Android quali Cyanogen o Paranoid, ma per tutte le rom di tutti i sistemi operativi, come ad esempio i nuovi FirefoxOS e Ubuntu Touch, insomma, si aprono possibilità infinite per i possessori di terminali Sony.

Non è stato chiarito quando e come verrà rilasciata questa feature, e soprattutto, su quali devices essa verrà rilasciata, è possibile ipotizzare che ne saranno forniti solo i nuovi terminali escludendo quindi i precedenti, e ovviamente, è plausibile tuttavia, che la stessa verrà abbinata esclusivamente ai prossimi top gamma al fine di migliorare le vendite dato che si sa, in campo Android, il modding è tutto.
Staremo dunque a vedere quali saranno le mosse di Sony, ovviamente, vi terremo aggiornati!
[via]