samsung galaxy s6

Non è sicuramente la prima volta che l’azienda sudcoreana Samsung utilizzi diversi sensori in uno stesso modello di dispositivo, e, a quanto pare, il Galaxy S6 non sarà un’eccezione. Diversi utenti di XDA (di tutto il mondo) hanno segnalato che i loro Galaxy S6 non hanno il sensore fotocamera Sony IMX240, come risaputo, ma un sensore Samsung made in home.
Questa situazione ci ricorda un po’ quanto successo con il Samsung Galaxy Note 4, visto che la variante con processore Exynos utilizza un sensore Samsung segnalato come SLSI_S5K2P2, mentre la variante con Snapdragon 805 è dotata del Sony IMX240. In questo caso, però, l’azienda si è giustificata dicendo che ciò fosse dovuto ai diversi chipset utilizzati nelle due varianti.

Nel caso del Samsung Galaxy S6 non può essere così, visto che è stato utilizzato solo il processore proprietario a 64-bit octa-core Exynos 7420 per tutte le varianti. Fatto sta che molti utenti hanno segnalato il diverso modello di sensore e quest’ultimo non sembra avere una causa ben precisa: i vari smartphone non sono accomunati dallo stesso periodo di produzione o sigla di modello.

Sony-IMX240-1-Galaxy-S6

Sono apparentemente messi in lotti casuali, e evidentemente Samsung li ritiene tra loro intercambiabili (anche se, a mio parere, delle piccole differenze ci sono sicuramente).