samsung

“Smart luggage”, letteralmente “bagaglio intelligente”, è un nuovo concept su cui Samsung Samsonite sono attualmente al lavoro. Non si tratta di un’idea completamente nuova, ma le due aziende vogliono renderla più economica e accessibile, oltre a renderla più popolare.

Le due compagnie sono al lavoro su valigie intelligenti dotate di microprocessori che possono essere tracciate tramite GPS, funzionalità molto utile in caso di smarrimento del bagaglio in aeroporto. Inoltre, queste valigie sono dotate anche di un sistema antifurto pronto a suonare se qualcuno tenta di aprirle o rubarle. Molto probabilmente, l’apporto di Samsung in questa iniziativa risiede più che altro nel collegare questa tecnologia ai dispositivi mobili, mentre Samsonite cercherà di integrarla nella propria line up di valigie e bagagli esistente. Ramesh Tainwala di Samsonite ha dichiarato:

I bagagli intelligenti saranno in grado di comunicare con voi, ma devono essere in grado di fare molto più che fornire una semplice posizione… Stiamo lavorando con Samsung per creare qualcosa che sia più di una semplice valigia.

Non è tutto: Samsonite sta lavorando con alcune compagnie aeree (Emirates, Lufthansa ed Air France) per una funzione di autocheck-in, che provvederà a fornire al bagaglio tutte le informazioni necessarie al corretto raggiungimento della destinazione desiderata, oltre a controllare che il peso rientro nei limiti imposti dalla compagnia aerea.

Se tutto questo vi sembra fantascienza, Samsung Samsonite stanno lavorando sodo per renderla realtà. Vi piace come idea?