apple-vs-samsungSamsung può tirare un sospiro di sollievo. Dopo che Apple, nel 2014 le aveva strappato il posto di leader nel mercato degli smartphone, l’azienda coreana può risalire al trono grazie agli ottimi risultati ottenuti nel primo trimestre 2015.

Nei primi tre mesi del nuovo anno, secondo Strategy Analitics, Samsung avrebbe venduto 83,2 milioni di smartphone. Questo significa quasi il 25% dell’intero mercato. Sicuramente è una percentuale inferiore a quelli dei risultati dell’anno prima (ben il 31%, nel primo periodo del 2014) tuttavia, è molto superiore al 17% realizzato da Apple (62 milioni di dispositivi venduti) nel primo trimestre del 2015.

Il motivo di tale successo? Semplice, Samsung ha lavorato duramente per stabilizzarsi nel mercato statunitense ed europeo oltre che in Asia dove ha dovuto fronteggiarsi aspramente con Lenovo.

Inoltre, le vendite del Samsung Galaxy S6 e Galaxy S6 EDGE non sono state neanche prese in considerazione perché fanno parte del secondo trimestre 2015.

L’azienda coreana ha quindi un fatturato che può considerasi una bomba ad orologeria pronta ad esplodere  e far schizzare gli utili alle stelle. Questo, ovviamente, sta già accadendo ma dovremo aspettare i dati ufficiali di Samsung per avere un’idea.

Il successo dei nuovi prodotti del colosso coreano è contemporaneo al momento di maturità del ciclo di vendite di iPhone 6 e iPhone 6 Plus che, al momento, vedono le loro vendite stabilizzarsi in attesa dell’inevitabile calo nei mesi che seguiranno. Tuttavia, non bisogna dimenticare il neonato di casa Apple: lo smartwatch della casa di Cupertino potrebbe aiutare a incrementare significativamente le vendite. Non sappiamo però, se sarà sufficiente a fronteggiare la scalata di Samsung!!!!Stay tuned…