ouya
OUYA l’ambizioso progetto della prima console Android lanciata sul mercato, sta lentamente fallendo, a dirlo è il CEO della società il quale dichiara che la stessa è oramai sommersa dai debiti e difficilmente riuscirà a risollevarsi.

Cercasi acquirente, ecco come recita il comunicato stampa dell’azienda, la quale oramai è alla disperata ricerca di un compratore o comunque, un investitore capace di garantire un futuro a questa piccola startup, che nonostante abbia avuto delle buone idee, non è stata in grado di pubblicizzare le stesse a sufficienza e ovviamente, non è stata in grado di garantire uno standard abbastanza elevato alla sua console, la quale è stata letteralmente schiacciata dalla concorrenza spietata in questo settore che offriva console simili ma con un hardware migliore.
Tutto iniziò su kickstarter quando OUYA riuscì a riscuotere un successo strepitoso, le donazioni e i preordini arrivarono alle stelle, garantendo all’azienda circa 30 milioni di dollari (merito anche di alibaba).
Nonostante si trattasse di una somma di denaro imponente, i milioni raccolti non hanno coperto tutte le spese di produzione e l’azienda per far fronte ai preordini e ovviamente, per cercare di imporre la sua posizione, non ha fatto altro che investire senza badare a spese, confidando in un successo oramai prossimo.
Probabilmente è stato proprio questo l’errore che ha causato l’indebitamento della società, la quale ora, come detto prima, naviga in pessime acque e nel caso in cui nessuno sarà interessato all’acquisizione della stessa e dei suoi debiti, non potrà far altro che dichiarare bancarotta.
Davvero una brutta vicenda oer OUYA insomma, voi cosa ne pensate?
[via]