samsung

Il software antivirus introdotto da Samsung sui Galaxy S6 ed S6 Edge mostra come l’interesse della compagnia per la sicurezza e la protezione dei dispositivi sia in continua crescita. Il colosso coreano ha appena avviato una collaborazione con Absolute Software, uno dei giganti della sicurezza mobile, per proteggere i suoi Galaxy Tab da crimini quali furti e virus.

La divisione sudafricana di Samsung ha annunciato questa collaborazione all’inizio della settimana tramite un comunicato stampa. Il software creato da Absolute è chiamato Computrace, e come suggerisce il nome è in grado di localizzare il Galaxy Tab nel momento in cui questo viene rubato. Il software è in grado di intervenire anche nel momento in cui l’eventuale ladro decida di effettuare un factory reset del dispositivo. Il segreto dietro questa “riattivazione” del programma anche in seguito ad una formattazione risiede nel fatto che il codice di questa protezione è legato indissolubilmente al firmware del dispositivo e non al software in sé.

Per usufruire di questa protezione a 360° occorrerà sottoscriversi al servizio. L’intera line up di Galaxy Tab è stata presa in considerazione per introdurre questa nuova funzione, ma l’imminente linea in arrivo, tra cui il Galaxy Tab 4 da 10.1 pollici, potrebbe essere la prima a beneficiare di questo nuovo trattamento da parte di Samsung. In questo momento Computrace è disponibile solamente per i residenti in Sud Africa, e non c’è stata alcuna dichiarazione in merito al rilascio di questa funzione anche nel resto del mondo. Allo stesso tempo, è risaputo che la sicurezza mobile è divenuta un chiodo fisso per Samsung, dunque abbiamo motivo di credere che in futuro questa funzione verrà resa disponibile in tutto il mondo.