Apple Watch
Ecco quattro valide alternative Android ad Apple Watch

Ecco quattro valide alternative Android ad Apple Watch, dai prezzi più contenuti e dalle molteplici funzionalità.

Apple ha iniziato i pre-ordini per il suo Apple Watch riscuotendo un successo immediato. Il dispositivo “wearable” ha catalizzato l’interesse di numerosi clienti e dei mass-media, quasi allo stesso modo. Dovrebbe uscire in Italia a metà maggio e già in molti lo attendono con ansia. Tuttavia, bisogna dire che Apple Watch non è uno smartwatch per tutti, specialmente per motivazioni puramente economiche. Per adoperarlo, è necessario essere in possesso di un iPhone e pagare una cifra che parte da 349 dollari. Non un grande affare.

Se proprio non si ha intenzione di spendere molto, ecco quattro valide alternative Android ad Apple Watch, che si caratterizzano per prezzi contenuti e funzionalità non inferiori rispetto a quelle del dispositivo dell’azienda di Cupertino. Diamone subito un’occhiata.

1. Pebble Time Steel.

pebble-time-steel-09

È stato realizzato proprio con l’obiettivo ben preciso di contrastare Apple Watch. La sua prossima versione, come si evince dalla sua denominazione, è fatta in acciaio, con un display a colori da 1,25 pollici, un accelerometro in 3D, una bussola e un piccolo microfono predisposto ai comandi vocali. Si può collegare ad uno smartphone Android o iOs mediante Bluetooth, con l’opportunità di ascoltare la musica e ricevere e-mail e messaggi di testo. La sua autonomia è di ben 10 giorni senza effettuare una carica completa. Supporta varie app di terze parti, come RunKeeper, The Weather Channel e Misfit. Dovrebbe uscire nel prossimo mese di luglio ad un prezzo iniziale di 299 dollari, nelle colorazioni acciaio, nero e oro.

2. Samsung Gear Fit.

samsung-galaxy-gear-fit-product-photos-01

A prima vista, esso può sembrare come uno smartwatch non molto intelligente, data la lunghezza relativamente elevata del suo display (1,84 pollici AMOLED). Al tempo stesso, l’impermeabile Gear Fit rappresenta una valida alternativa ad Apple Watch perché è perfetto per gli appassionati di fitness. È fornito di sensori per l’accelerometro, il giroscopio e la frequenza cardiaca per monitorare nei minimi dettagli ogni singolo allenamento. Consente la ricezione e l’invio di e-mail ed SMS, la visualizzazione delle notifiche di chiamata e tanto altro ancora. Funziona con quasi tutti gli smartphone Android ed è disponibile alla modica cifra di 133,33 dollari.

3. LG G Watch R.

LG-G-Watch-R-hands-on-video

Un’ottima scelta per chi è alla ricerca di uno smartwatch con un look simile ai classici orologi. LG G Watch R possiede più di qualche analogia con Apple Watch. Resistente all’acqua, il dispositivo della marca sudcoreana tiene sotto controllo le calorie bruciate, la qualità del sonno e altri parametri relativi alla salute e al benessere. Funziona con il sistema operativo Android Wear e riesce a far funzionare una lunga serie di applicazioni utili, tra le quali Facebook Messenger, Google Maps ed Edmondo Running. Il device è compatibile con tutti gli smartphone Android a partire dalla versione 4.3 ed è in vendita su Amazon ad un prezzo di 299 dollari.

4. Motorola Moto 360.

Moto-360-demo

L’ultima alternativa ad Apple Watch è uno smartwatch dal design accattivante, compatibile con gli smartphone aggiornati al sistema operativo Android 4.3 e superiori. È fornito di uno schermo da 1,5 pollici touchscreen circolare, con una sequenza di funzioni di monitoraggio del fitness. Funziona con Android Wear e possiede una memoria RAM di 512 MB. Può far ricevere messaggi di testo, avvisi di chiamata, aggiornamenti dei social network e indicazioni stradali con il GPS. Il suo difetto maggiore è costituito dall’autonomia piuttosto limitata della sua batteria, che dovrebbe essere caricata ogni 10-12 ore. Se si vuole sorvolare su tale lacuna, si può acquistare questo smartwatch a 179 dollari su Amazon.