yahoo
Come sappiamo, Yahoo è molto interessata al mondo mobile, al punto da concentrare tutti i suoi sforzi degli ultimi mesi alla realizzazione di applicazioni atte a sostituire quelle native, soprattutto in campo Android, dove data la diffusione le possibilità sono migliori.

Si chiama Index, e inizialmente si pensava fosse una app pensata per semplificare la messaggistica integrando la stessa con molte funzioni non presenti sulla concorrenza, ma via via che i rumors si sono fortificati e le indiscrezioni sono uscite, è saltato fuori che yahoo sta lavorando ad una “smart-app” studiata per dare filo da torcere al nostro tanto amato Google Now.
Le indiscrezioni sono poche, ma sembrerebbe che questa applicazione sia ben integrata con il suo Aviate, il launcher “smart” per Android e che sia in grado di leggere email, comporre messaggi, effettuare ricerche sul web ma soprattutto di organizzare questi ultimi in modo intelligente e fornendo una visualizzazione degna dei più nobili principi dell’user experience.
Stando alle dichiarazioni di Mayer, Index sarà una app che prenderà i punti di forza di Siri, Cortana e Google Now, permettendo di organizzare i risultati in modo intelligente, riuscendo a capire le urgenze degli utenti e soprattutto cosa serve a loro in quel determinato momento. Ad esempio, se un utente vorrà cercare gli orari di prenotazione del suo volo o di un treno, Index eliminerà dalla ricerca tutti i siti web non utili allo scopo dando come risultato esclusivamente i siti web utili a tale prenotazione; magari, se la stessa è stata effettuata su un determinato sito web, Index fornirà in ricerca esclusivamente quel determinato sito web. Ovviamente, vi sarà la possibilità di visualizzare la versione classica del motore di ricerca in modo da poter visualizzare tutti i risultati possibili.
Insomma, ci aspettano grandi cose nei prossimi mesi, attualmente manca una data di presentazione di questa app, ma non ci resta che aspettare!