SoftBank
Il CEO di SoftBank presenta la sua idea di tecnologia del futuro

Il CEO di SoftBank, un’azienda di media e telecomunicazioni giapponese, ha rilasciato delle dichiarazioni presentando quello che sarà il futuro tecnologico. Una grande sfida per l’umanità potrebbe essere presto messa in azione con le tecnologie in grado di leggere emozioni.Il miliardario fondatore e CEO di SoftBank Masayoshi Son, è conosciuto fin da sempre per il suo ideale di business aggressivo e anticonformista e per la sua passione per la tecnologia. Una delle sue iniziative più recenti è stata l’introduzione del robot Pepper, una piattaforma di intelligenza artificiale inserita in ogni punto vendita di SoftBank che potrà anche essere acquistata a 2000 dollari.

Di recente Masayoshi Son ha rilasciato alcune dichiarazioni presentando quella che sarà la prossima sfida per l’umanità.

Masayoshi Son e la sua idea di futuro

Il CEO di SoftBank presenta la sua idea di tecnologia del futuro basando in parte le previsioni sulla Legge di Moore che 50 anni fa dichiarò che il numero di transistor su un chip sarebbe raddoppiato circa ogni due anni. Questa teoria è destinata a guidare i rapidi progressi tecnologici così tanto che i futuri computer saranno in grado di elaborare le emozioni e l’intelligenza al di là delle nostre capacità.

Masayoshi Son prevede un’evoluzione della tecnologia che potrebbe diventare un vero banco di prova per l’uomo. Il CEO aggiunge inoltre che ci sarà un grande contributo del progresso anche nel campo medico a tal punto da consentire agli esseri umani di vivere fino a 200 anni e comunicare con la telepatia.

Il futuro secondo il CEO di Softbank è un progetto molto ambizioso ma vista la rapida evoluzione degli ultimi tempi nulla è così assurdo.