Google al lavoro con un produttore cinese per il suo Nexus 2015?

 

I device della serie Nexus di Google hanno ottenuto rapidamente un grande successo soprattutto negli ultimi due anni, grazie alle caratteristiche al top e ad un prezzo contenuto. O almeno prima dell’uscita del tanto criticato Nexus 6. Ad oggi, HTC, Samsung, LG, Motorola e Asus hanno collaborato col colosso di Mountain View e ognuno ha proposto la propria variante di device Nexus, sia esso uno smartphone o un tablet. Recentemente sono emersi i primissimi rumors sul prossimo device Google Experience, e le voci vedono l’azienda del robottino verde al lavoro con un produttore cinese.

Sebbene durante lo scorso anno si vociferava che Google avrebbe abbandonato la serie Nexus a favore di altre tipologie di dispositivi, il Nexus 6 ha visto comunque la luce, dimostrando come questa gamma sia ormai famosa e con un suo nome alle spalle. I Nexus sono l’unica alternativa per poter godere della Google Experience, vale a dire Android così come il colosso di Mountain View l’ha concepito, senza personalizzazioni invadenti. Sebbene il lancio del prossimo device della gamma Nexus non avverrà, come al solito, prima della fine del 2015, è già tempo per i primi rumors di fare capolino: le voci insistenti di questi ultimi giorni parlano di una collaborazione con uno dei produttori cinesi, che sempre più si stanno tagliando una fetta di mercato anche nel mondo occidentale.

Leggi anche:  Android Oreo: chi non riceverà l'aggiornamento, clamorose esclusioni Samsung e Huawei

Google potrebbe lavorare con un produttore cinese per il prossimo Nexus

Il prossimo dispositivo, che verosimilmente non si chiamerà Nexus 7 (visto che c’è già un tablet con questo nome), potrebbe dunque nascere dalla collaborazione tra Google e un produttore cinese. Tra i nomi più papabili, spiccano colossi del calibro di Huawei, Lenovo Xiaomi. Tra l’altro Hugo Barra, il vice Presidente di Xiaomi, è un ex dipendente Google, e dunque la maggior parte della gente punta tutto su questa azienda. Ovviamente il tutto va preso con le dovute precauzioni, visto che si tratta di voci per adesso prive di fondamento. I tempi non sono ancora maturi, visto che il Nexus 6 è stato rilasciato pochissimi mesi fa, ma sicuramente nuove informazioni non tarderanno ad arrivare.

E voi quale produttore vorreste veder lavorare al fianco di Google?

VIA