10 trucchi per spiare le conversazioni di WhatsApp su Android
10 trucchi per spiare le conversazioni di WhatsApp su Android

WhatsApp è diventato l’obbiettivo preferito degli Hacker e grazie ad alcuni semplici trucchi è possibile spiare le conversazioni del nosto servizio di messaggistica istantanea. Andiamo a scoprirli insieme.

Logicamente nell’articolo che abbiamo realizzato non spieghiamo dettagliatamente quali procedure devono essere effettuate per spiare Whatsapp ma bensì quali trucchi utilizzano gli hacker per leggere i messaggi scambiati tra due utenti. Vi ricordo che spiare Whatsapp è una violazione alla privacy e dovete utilizzare questo tutorial sopratutto per proteggervi da malintenzionati che vogliono avere informazioni su di voi.

1. Rubare le conversazioni

Le conversazioni possono essere rubate sfruttando la debolezza del Backup delle conversazioni, infatti, WhatsApp ha il vizio di effettuare un backup ogni giorno e memorizzare tutte le conversazioni in una cartella del vostro smartphone. Quindi basta accedere a questa cartella prelevare i file e archiviarli in un nuovo dispositivo per accedere a tutti i messaggi anche quelli cancellati.

2. Utilizzare applicazioni spia

Esistono in commercio applicazioni a pagamento che consentono di spiare tutte le conversazioni. Basta installarle nello smartphone della vittima ed accedere tramite un browser all’archivio completo di WhatsApp (leggi il nostro articolo).

3. Utilizzare Cerberus

Cerberus è una delle applicazioni Spia presenti sul Google Play Store ma grazie ad esso è possibile prelevare gli screenshot dallo smartphone della vittima e analizzarli per scoprire le conversazioni scambiate. La procedura è abbastanza lunga visto che dovete scattare le istantanee proprio nel momento in cui la vittima sta scambiando i messaggi.

4. Utilizzare Whatsapp Web

Rilasciato da pochissimo tempo WhatsApp web permette di accedere all’interfaccia Web del noto servizio di messaggistica. Basta scansionare il qr-code dello smartphone della vittima e avrete accesso a tutti i suoi messaggi (leggi il nostro articolo).

5. Utilizzare la tecnica del MAC spoofing

Abbiamo lungamente discusso su questa tecnica nel nostro articolo. Grazie ad essa è possibile clonare WhatsApp della vittima su un altro smartphone in modo da leggere le conversazioni. La procedura è abbastanza complicata visto che richiede anche i diritti di root.

Difendersi

Analizzando tutte le procedure in alto il nostro consiglio è quello di impostare sempre una password per il vostro device in modo da evitare che qualsiasi malintenzionato riesca ad accedere e a rubare le vostre conversazioni. Inoltre utilizzate sempre un buon antivirus per scovare possibili programmi spia.

Attenzione ai cellulari regalati

Se il vostro partner vi regala un cellulare nuovo effettuate sempre un hard reset e una bella scansione antivirus. Potrebbe aver installato un programma spia.