galaxy a3

 

Il Samsung Galaxy A3 è lo smartphone più piccolo della nuova gamma A di Samsung, tutta la gamma è realizzata in alluminio per un’utenza giovane che richiede un bel design e dalle buone prestazioni, come il Galaxy A5 recensito pochi giorni fa, di fatti si è comportato molto bene in ogni situazione.

La gamma A è stata pensata da Samsung per un utenza giovane e/o per coloro che ricercano un dispositivo esteticamente accattivante e alla moda e che si preoccupano poco delle caratteristiche tecniche, nonostante il Galaxy A3 si è sempre comportato bene.

Samsung Galaxy A3: estetica e materiali.

Il materiale utilizzato per la tutta la gamma A è l’alluminio, anche per la parte posteriore dove la cover è poi ricoperta con uno strato di vernice che offre la sensazione di un materiale plastico poroso con un buon grip. Il dispositivo è monoblocco e la batteria non è removibile, ma rimane la possibilità dell’espansione della memoria con microSD.

Galaxy A3

Dal punto di vista estetico è identico al Galaxy A5, variano solo le dimensioni e di conseguenza il peso. Per la precisione le dimensioni sono 130.1 x 65.5 x 6.9 mm per un peso di 110 grammi, la gestione del device è molto semplice e senza problemi anche con una sola mano.

Presente un doppio microfono per attenuare i rumori e due fotocamere, anteriore da 5 MP e posteriore da 8MP con flash a led e accanto alla quale troviamo lo speaker di sistema dall’ottima qualità sonora anche se poi soffre quando poggiato su una superficie.

Galaxy A3

Il display Super AMOLED ha una diagonale da 4.5 pollici qHD (960×540) con una densità di 245 ppi, ottima la visibilità in ogni condizione di luce. La griglia dei pixel è visibile solo se si è pignoli e si cerca di vederla mettendo il dispositivo attaccato al nostro naso, nell’uso quotidiano il display è ottimo.

Samsung Galaxy A3: Hardware e software.

Il processore quad core è uno Snapdragon 410 Cortex A53 da 1,2 GHz con architettura a 64bit realizzata con tecnologia a 28nm, che sarà sfruttata al massimo con l’aggiornamento a Lollipop. La GPU è una Adreno 306, 1,5GB di RAM e 16 GB di ROM con espansione tramite microSD fino a 64GB.

Screen Galaxy A3 (7)

Il sistema gira in modo fluido e sarebbe di certo interessante provarlo con Lollipop, per ora ci dobbiamo accontentare di Android 4.4.4 KitKat con interfaccia TouchWiz e, fatto insolito, pochissime applicazioni del produttore presenti se non quelle essenziali; politica intrapresa da poco da Samsung e che condividiamo in pieno.

Screen Galaxy A3 (6)

Presente il Menu assistenza per utilizzare una sola mano senza ridurre la dimensione dello schermo grazie all’utilizzo di un touchpad e/o di un cursore. Introdotti i temi per personalizzare icone e sfondo anche se è preferibile il tema base in attesa che dal Play Store arrivino temi dedicati di maggior gusto da terze parti.

Screen Galaxy A3 (2)

La batteria da 1900 mAh è, anche in questo caso come sull’A5, la vera sorpresa di questo dispositivo in quanto consente non solo di arrivare fino a sera ma anche di utilizzarlo nella mattina successiva, cosa del tutto inaspettata. Presenti le funzioni di risparmio energetico sia classico che avanzato che permettono di aumentare notevolmente l’autonomia.

Screen Galaxy A3 (3)

Samsung Galaxy A3: Fotocamera e multimedia.

La fotocamera da 8MP posteriore realizza buoni scatti in tutte le condizioni di luce, le foto zoomate soffrono di troppo rumore, buono anche il funzionamento del flash; la gestione del software è la tipica dei dispositivi Samsung anche se in questo caso non è possibile scaricare altri “modi” per ampliare la scelta del tipo di immagine da scattare; messa a fuoco non istantanea.

Screen Galaxy A3 (4)

La fotocamera anteriore è da 5MP con ottimi scatti anche in questo caso, i selfie saranno un piacere e anche le video chiamate tramite VoIP o classica. Entrambe le fotocamere registrano video in FullHD.

Prova fotografica:

Prova video in FullHD:

Per quanto riguarda la parte multimediale nessun problema di riproduzione con i file audio e anche con quelli video sia MKV che con risoluzione QHD, buono il suono tramite lo speaker di sistema anche se ridotto quando poggiato su una superficie perché posto nella parte posteriore.

Samsung Galaxy A3: Connettività, rete e browser.

Il browser ha la barra di navigazione in basso con una migliore gestione delle pagine e della navigazione in generale, l’apertura delle pagine è buona ma il rendering è il vero problema del browser web di Samsung che consente la vista desktop e con pinch in e out molto lento.

Screen Galaxy A3 (1)

La connettività è completa con WiFi, WiFi direct, Miracast, Bluetooth 4.0, NFC, A-GPS/GLONASS, microUSB 2.0, GSM/GPRS/EDGE, 3G e 4G.

Samsung Galaxy A3: Parte telefonica e messaggistica.

Buona la ricezione, ottimo l’audio in capsula e tramite cuffie, suono basso con lo speaker di sistema, presente la ricerca rapida in rubrica. La parte messaggistica è completa con la gestione delle mail IMAP e POP3, molto semplice e intuitiva come anche la loro attivazione.

Screen Galaxy A3 (5)

La tastiera è uno dei punti forti dei dispositivi Samsung, sempre reattiva e ricca di funzioni anche se per le piccole dimensioni del display i numeri non sono in prima funzione.

Conclusioni.

Il Samsung Galaxy A3 è un dispositivo leggero, soli 110 grammi, elegante, con l’alluminio tante volte richiesto da molti utenti, due fotocamere  di buona qualità e in più è anche un ottimo telefono in senso classico, durata della batteria inaspettata.

Le pecche principali sono il browser lento e il prezzo ufficiale di 309,90€ troppo elevato. Per fortuna su Amazon è già acquistabile a molto meno, di certo è un ottimo acquisto a 244€.

Prezzo:

Miglior Prezzo sul Web: 233,53 euro da Amazon oppure a 239,9 euro da Unieuro