paranoid android 5

Se siete stati curiosi di provare una custom ROM basata su Android 5.0 Lollipop, ma la CyanogenMod 12 non vi convince, potete installare sul vostro device la Paranoid Android 5.0 Alpha 1. Uno dei più grandi rivali più del team Cyanogen, Paranoid Android, ha rilasciato per un certo numero di dispositivi la versione della sua ROM basata sulla versione più recente dell’AOSP (5.0.2).

Oggi, in un post sul loro blog, il team Paranoid ha annunciato la disponibilità della versione 5 (Alpha 1) della loro ROM per i seguenti dispositivi: OnePlus One, Oppo Find 5, Find 7, Find 7s, N1, Google Nexus 4, Nexus 5, Nexus 6, Nexus 7 (2012), Nexus 7 (2013), Galaxy Nexus, e Nexus 10. Non sappiamo, se questa lista verrà ampliata con altri dispositivi.
Secondo lo sviluppatore, sono state aggiunte alcune chicche che migliorano lo stato dell’AOSP. Presto verranno inserite anche features più importanti e corretti tutti i bug attuali (trattandosi di una build in versione alpha, è inevitabile che ci siano dei bug).

Changelog Paranoid Android 5.0 Alpha 1

  • Aggiornata la baseline all’AOSP Lollipop 5.0.2
  • Miglioramenti delle notifiche Heads Up, come ad esempio la possibilità di disattivarle completamente
  • Aggiunto sblocco rapido
  • Esteso il menu di spegnimento
  • Animato il pannello volume in modo più Material
  • Aggiunta la possibilità di cambiare canzone usando i pulsanti del volume quando il dispositivo è bloccato
  • Aggiunto il Theme Engine della CM12
  • Corretti piccoli bug dell’AOSP

via