spiare-whtsapp-620x396

WhatApp Web è stato da poco introdotto e già c’è chi si lamenta della sua sicurezza, infatti, grazie ad esso è possibile spiare tutti i messaggi che vengono scambiati su un qualsiasi smartphone.

WhatsApp ha spianato la strada a chi vuole spiare i messaggi scambiati con il noto servizio di messaggistica istantanea, infatti, una volta scansionato il QRCode sull’interfaccia Web vengono aperte tutte le conversazioni permettendo a chi “vuole spiare” di leggere tutti i messaggi che vengono scambiati.

Invito chi non conosce il metodo di funzionamento di WhatsApp Web a leggere la nostra guida e vedere il video presente in basso. 

Logicamente per spiare i messaggi dobbiamo avere a disposizione lo smartphone della vittima e in molti diranno che è molto improbabile mettere le mani su di esso. Eppure vi dico che è sufficiente aspettare il momento giusto per avere pieno accesso ad esso.

Come ben sapete violare la privacy è un reato che può portare addirittura ad un processo penale quindi vi invito ad utilizzare questa guida come tale e solo per sapere come difendervi da eventuali persone che vogliano entrare in possesso dei vostri dati.

Leggi anche:  WhatsApp abbandona clamorosamente il supporto per molti smartphone

La procedura è molto semplice, infatti, è sufficiente attendere il momento giusto ed entrare in possesso dello smartphone e collegarsi tramite il proprio personal computer all’indirizzo web.whatsapp.com. Una volta all’interno dell’applicazione selezionate dal menu a destra la voce “WhatsApp Web” e scansionate il QRCODE sullo schermo. Subito avrete accesso a tutti i messaggi.

La connessione rimarrà aperta fino a che non effettuerete il logout quindi in questo modo tutti i messaggi sono esposti al rischio di essere individuati.

Difesa…

Per sapere se siete già caduti in questo tranello andate su “WhatsApp Web” e controllate se ci sono attività connesse. In quel caso terminatele immediatamente.

I possibili scenari…

Immaginate se qualcuno entri in possesso dell’algoritmo che porta alla generazione del QR-CODE! Non sarebbe più necessario effettuare la scansione per spiare i messaggi. Sicuramente questo è un grandissimo problema che spingerà moltissimi utenti ad optare per altri servizi di messaggistica istantanea.