samsung

Samsung è ancora interessata all’acquisto di BlackBerry, lo riporta il quotidiano canadese Financial Post che avrebbe messo le mani su un documento bancario.

Che ci fossero ancora in ballo delle situazioni da verificare nelle voci dei giorni scorsi sull’interesse di Samsung per BlackBerry non c’era dubbio e di certo ce ne saranno ancora in futuro.

samsung

A quanto pare i 44 mila brevetti dell’azienda canadese fanno molto gola a Samsung che non molla l’osso e ha tutta l’intenzione di spolparlo per bene fino al midollo. Il know-how di un’azienda non è cosa da poco soprattutto se si tratta di BlackBerry che ha sempre avuto grande successo in ambito business proprio il settore dove invece Samsung ha sempre avuto grandi lacune.

Il Financial Post è riuscito a visionare, grazie ad una fonte anonima, un documento di una banca con sede a New York in cui Samsung ha fatto un’offerta tra i 7 e gli 8 miliardi di dollari per l’acquisto di BlackBerry, cifra, che era già circolata in precedenza, nemmeno tanto elevata per le casse del colosso sudcoreano e che andrebbe a risolvere molti, forse tutti, i problemi economici che affliggono l’azienda canadese.

Un accordo conveniente per entrambe le parti dato che BlackBerry in questo modo andrebbe, in tre anni, a triplicare il suo fatturato e Samsung entrerebbe in possesso dei brevetti necessari per competere nel settore business con la rivale Apple che ha già fatto questo tipo di investimenti con IBM.

Samsung al momento sembra essere l’unica azienda interessata all’acquisto di BlackBerry a meno di inaspettate sorprese con l’intervento di un terzo giocatore, per ora entrambe le aziende smentiscono.