socmtk

MediaTek sembra ottenere un sostegno crescente da parte dei produttori di dispositivi e utenti di tutto il mondo in particolar modo in Cina. Per la maggior parte degli utenti MediaTek, non ha una buona nomea; infatti sono in molti a pensare, che essa produca solo chip che appartengono alla fascia bassa e non possano competere con “chip maker”  più famosi come Samsung e Qualcomm,  per il semplice fatto che i chip di quest’ultimi  sono  montati su molti top di gamma.  Tuttavia analizzando in maniera oggettiva il ragionamento non è corretto, in quanto secondo AnTuTu, il Meizu MX4 si è dimostrato essere lo smartphone più potente del 2014 e quest’ultimo è dotato di un chip MediaTek.

Secondo una roadmap trapelata dal social network cinese Weibo, Mediatek sta lavorando su una nuova gamma di chip, ognuno dei quali sarà lanciato durante questo 2015 , il top della linea il SoC MT67XX  (non ha ancora un nome),  potrebbe arrivare entro la fine dell’anno , nel quarto trimestre e promette di fornire LTE  Cat. 6 LTE, una CPU octa-core con architettura a 64bit e un processo di fabbricazione a 20nm.

mtkroadmap

MediaTek pronta a rilasciare un chip con processo produttivo a 20nm  compatibile con reti 4G LTE  Cat.6 nel  Q4 2015?

Questo  misterioso MTK 67XX dovrebbe essere lanciato nel quarto trimestre dell’anno; secondo quanto è scritto nella roadmap, questo particolare chipset dovrebbe essere costruito con  un processo produttivo a 20nm, e vantare LTE Cat.6, oltre ad essere un  octa-core 64-bit puro. Rispetto al Snapdragon 810 che è già stato adottato da un certo numero di produttori di smartphone di fama mondiale per i loro smartphone di punta futuri, il SoC MT67XX  in realtà non ha molto di nuovo da offrire. Al contrario, del Qualcomm Snapdragon 810 – che è costruito con un processo a 20nm – e supporta già LTE Cat.9.

Tuttavia, MediaTek potrebbe effettivamente vincere  in questi primi mesi del 2015, principalmente grazie al MTK 6795 SoC che può andare a colpire  il mercato  prima della Snapdragon 810 Qualcomm che ancora non è pronto per il mercato consumer.

Ma il chip MT 6795 è in grado di competere  con il top di gamma Qualcomm ?

Il chip top di gamma Mediatek è abbastanza sicuro, sulla carta la MTK6795 non è potente come lo Snapdragon 810, ma il più recente chip Qualcomm non è ancora pronto per la commercializzazione soffre di  problemi di surriscaldamento, che a sua volta provoca un decadimento delle  prestazioni della CPU e GPU.

Fino alla fine dell’anno,  sembra che MediaTek dovrà competere contro Qualcomm con il suo SoC MTK 6795 che sembra essere già pronto per  la produzione di massa. Supponendo che MediaTek riuscirà a rilasciare il chip MTK6795 su vasta scala, prima che lo Snapdragon 810 colpisca il mercato consumer, allora potrebbe conquistare numerose aziende che sono  in attesa che Qualcomm  risolva i problemi di surriscaldamento  che, sembrano ostacolare la  produzione di massa del chipset. Quindi, per adesso, l’MTK 6795 potrebbe rappresentare una scelta migliore, soprattutto nei mercati in cui le reti LTE Cat.9 non sono ancora disponibili.

Parlando delle caratteristiche della   nuova linea di  processori appena usciti a 64 bit di  MediaTek MT6795, MT6752, MT6732, la nuova architettura dei chip implementata non rappresenta un fattore attrattivo e determinante per la scelta,  fino a quando questi non monteranno un sistema compatibile come Android Lollipop. Per quanto riguarda le specifiche tecniche  quest’ultimi offrono il supporto a fotocamere ad alta risoluzione, compatibilità  Dual Sim  4G LTE, supporto per schermi fino a 2k per i chip di fascia alta. Per chi non sa cos’è un processore a  64 bit lo invito a leggersi questo articolo che lo spiega in modo intuitivo e analitico.

Andiamoli ad analizzare in dettaglio:

MT6732 MT6752 MT6795
Processo produttivo 28nm 28nm 28nm
Core 4 x Cortex A53 8 x Cortex A53 8 x Cortex-A53
Frequenza di clock 1.5Ghz 1.7 – 2.0Ghz 2.2Ghz
GPU Mali – T760
500mhz
Mali – T760
700mhz
IMG PowerVR  G6200
700mhz
Risoluzione massima display 1280 x 720 1920 x 1080 2560 x 1600
Risoluzione massima video 30fps 1080p 30fps 1080p 30fps 2K 4K
Memoria RAM LPDDR2/LPDDR3 LPDDR2/LPDDR3 Dual-channel LPDDR3
Risoluzione massima della fotocamera 13 Mega-pixel 16 Mega-pixel 20 Mega-pixel
Reti supportate Cat. 4 LTE (FDD & TDD),
DC-HSPA+,
TD-SCDMA,
EDGE
Cat. 4 LTE (FDD & TDD),
DC-HSPA+,
TD-SCDMA,
EDGE
LTE Categoria 4 FDD e TDD LTE (150Mbps/50Mbps), oltre alla connettività 2G/3Gv
Connettività 802.11n Wi-Fi Bluetooth 4.0 802.11n Wi-Fi Bluetooth 4.0 Wi-Fi 802.11ac/Bluetooth®/FM/GPS/Glonass/Beidou/ANT+
Altro 480fps 1080p Full HD Super-Slow Motion Ricarica wireless proprietaria di MediaTek
Ricevitore wireless IC
Rilascio Q4 2014 Q4 2014 Q1 2015

MediaTek MT6732

Il MediaTek 6732 è il processore entry-level 64 bit della nuova linea si differenzia dai fratelli maggiori per essere un quad-core piuttosto che un 8-core (octacore) ed ha anche la più bassa velocità di clock di tutta la gamma.

Esempi di smartphone che montano chip MT6732 ce ne sono tanti   tra i telefoni cinesi venduti a livello internazionale tra questi abbiamo Elephone P6000 e dai risultati  delle prestazioni, sono perfino migliori  dei SoC MediaTek MT6592 octacore dello scorso anno.

MediaTek MT6752

Il processore MediaTek MT6752 è un processore di fascia media, che è montato da alcuni smartphone cinesi  molto interessanti  molto competitivi, tra cui  il Meizu M1 Note, lo Zopo Zp920 il Jiayu S3 e l’Elephone P7000, che appartengono alla fascia media del mercato.

Il SoC MT6752 è composto da 8 core cortex A53 e una frequenza compresa tra 1.7 e 2.0 Ghz e supporta display con una risoluzione massima di 1920 x 1080 pixel.

MediaTek MT6795: il top di gamma.

Il chip  MediaTek MT6795 è  il top di gamma della serie  uscirà in questo Q1 sul mercato, a detta di MediaTek questo SoC rappresenterà l’antagonista principale dello Snapdragon 810 di Qualcomm, per valutarne il potenziale aspettiamo che  qualche produttore decida di inserirlo nei propri terminali. Il MediaTek MT6795 è un octacore puro non basato sulla tecnologia big-little ma  bensì, è un vero octa-core, 8 core cortex A53 con supporto QHD, le nuove features introdotte nel SoC sono il CorePilot (per il risparmio energetico), il ClearMotion (per rendere piu fluidi i video) il Miravision  ( per migliorare la qualità delle immagini).

 Via