meizu m1 mini

Meizu presenterà il 28 Gennaio il fratello minore dell’M1, il Meizu M1 Mini, in un evento speciale. Nel frattempo sono trapelati ulteriori dettagli sull’imminente smartphone.

Secondo gli ultimi rumors, il Meizu M1 Mini avrà un display HD da 5″, e non un da 4.7 come trapelato precedentemente. La fotocamera posteriore sarà da 13 MP, ed avrà anche un flash LED.

Il Meizu M1 Mini sarà il primo smartphone low-cost con Ubuntu Touch

Ma la cosa più interessante trapelata è che l’imminente smartphone Meizu ci consentirà di scegliere all’avvio di eseguire uno tra tre sistemi operativi. Tra questi avremo: Flyme OS, il sistema operativo di Meizu basato su Android; YunOS, sviluppato in parte da Alibaba, ed infine Ubuntu Touch.

Se questo sarà vero, il Meizu M1 Mini sarà il primo smartphone con un prezzo accessibile ad avere la piattaforma mobile di Ubuntu. Naturalmente, non c’è ancora niente di ufficiale e dovremo attendere ancora una settimana prima di scoprire tutte le novità. Vi ricordiamo che il Meizu M1 Mini sarà uno smartphone low-cost con un prezzo che si aggirerà intorno ai 110€ e sarà il diretto concorrente del Redmi Note 2 di Xiaomi.

via