facebook

 

Facebook fa guerra alle bufale presente sul social network chiedendo aiuto ai propri utenti, questa funzione presto arriverà anche in Italia.

La notizia non è nuova e l’avevamo già riportata non molto tempo fa, ma ora è ufficiale ed è fornita dallo stesso social network tramite un comunicato stampa. È guerra aperta alle false notizie divulgate su Facebook in modo intenzionale.

Facebook: guerra alle bufale.

Facebook
Facebook: guerra alle bufale

La guerra ai fake da parte di Facebook passa inevitabilmente dalle segnalazioni degli utenti che avranno un tasto apposito con cui segnalare la falsa notizia, in questo modo il post relativo comparirà sempre meno nella news feed fino a scomparire.

Da Menlo Park arriva l’assicurazione che post provenienti da siti comici o di satira non avranno problemi di alcun genere da questo tipo di segnalazione anche se dovessero arrivare da coloro che hanno intenzione di screditare questo o altri tipi di post provenienti dai siti web.

Facebook ha pensato proprio a tutto, almeno sembra allo stato attuale delle cose, anche a indicare con un messaggio i post che compaiono nel News Feed che sono stati segnalati dagli utenti come bufale. Il testo è il seguente: “many people on Facebook have reported that this story contains false information” (molte persone su Facebook hanno segnalato che questa storia contiene false informazioni).

Facebook
Facebook: guerra alle bufale

Al momento il tasto per effettuare le segnalazioni non è ancora disponibile in Italia e sarà presente dove troviamo anche quello per segnalare la presenza di spam. Finalmente Facebook si è decisa a fare qualcosa in merito visto che storie che comprendono truffe, o notizie volutamente fuorvianti, sono riportate due volte e mezzo più spesso di collegamenti ad altre notizie.

via