Smartphone

Nel 2014 nel mondo è stato registrato un aumento del numero di smartphone prodotti ma, nel complesso, poco è cambiamento per i primi tre OEM internazionali. Samsung è leader ormai da qualche tempo, nonostante i problemi e le perdite di quote sul mercato. Facciamo un resoconto dello scorso anno.Anno su anno la quota di mercato di Samsung si è ridotta di 4,5 punti percentuali e la previsione di TrendForce è che il colosso sud coreano perderà altri 1,4 punti percentuali nel prossimo anno.

Le aziende cinesi domineranno il mercato?

Al secondo posto c’è ancora Apple con una perdita minima di 0,2%. Lenovo è ancora una volta in terza posizione ma solo grazie all’acquisizione di Motorola, che ha aggiunto una quota del 3%.

Huawei ed LG stanno lottato per il quarto posto ormai da un po’ ma la società cinese non riesce a superare quella sud coreana che purtroppo, sempre secondo le previsioni di TrendForce, guadagnerà nel prossimo anno appena lo 0,1%.

Il numero complessivo di spedizioni nel 2014 si aggira sulle 1,2 miliardi di unità – crescendo di 927,2 milioni rispetto al 2013.

E nel 2015?
Nelle proiezione per l’anno prossimo Samsung, Apple e Lenovo dovrebbero tenere le loro posizioni ma la crescita delle cinesi come Xiaomi e Huawei sarà netta, superando LG e avvicinandosi pericolosamente a Lenovo.

via