galaxy s6

Il Galaxy S6 è in arrivo, la presentazione a marzo al MWC di Barcellona è praticamente una certezza, ma potrebbe essere il più grande errore di Samsung.

È ormai consuetudine per Samsung presentare il nuovo top di gamma nella sede spagnola del Media World Congress che si tiene ogni anno a Barcellona e la calca davanti gli stand per il device dell’azienda coreana è sempre tanta e di certo quest’anno non sarà da meno visto che con il Galaxy S6 dovrebbero arrivare diverse novità.

Galaxy S6: un errore di strategia per Samsung.

Sul Galaxy S6 se ne sono dette tante e se ne parla ormai da mesi, da quando siamo venuti a conoscenza del Project Zero nome in codice del prossimo top di gamma Samsung che porta già nel nome una novità scostandosi da tutti i suoi predecessori Project J (Galaxy S4), Project H (Galaxy Note 3), Project K (Galaxy S5) e Project T (Galaxy Note 4).

Questa differenza nasce dall’esigenza del produttore coreano di partire da zero, appunto, per realizzare qualcosa di nuovo e di diverso dal solito e diciamo che era anche ora. Quello che è emerso negli ultimi mesi è di un dispositivo con un hardware da paura accompagnato dall’ultima release Android e fin qui nulla di strano.

Quello che è anche emerso è che il Galaxy S6 potrebbe essere dotato di un display da 5,5 pollici e qui Samsung potrebbe aver fatto un errore strategico non indifferente in quanto il nuovo top di gamma entrerebbe di fatto nella gamma dei phablet e non degli smartphone dando di fatto il dominio del mercato alla rivale diretta Apple che con l’iPhone 6 avrebbe una corsia preferenziale costruita dall’acerrimo nemico-amico Samsung. N

Di fatto il Galaxy S6, se il suo display sarà effettivamente da 5,5 pollici, andrà a competere con l’iPhone 6 Plus che ha venduto meno dell’iPhone 6. Dal Galaxy S2 in poi, display da 4,3 pollici, che ha segnato il grande successo di Samsung e che ha portato gli utenti ad interessarsi dei suoi prodotti successivi dove l’azienda sud coreana cavalcando l’onda ha aumentato la dimensioni del display del Galaxy S3, 4.7 pollici, e del Galaxy S4, 5 pollici, per finire con il Galaxy S5 con un display da 5.1 pollici e che non ha soddisfatto la dirigenza samsung in quanto a vendite.

Quindi può un Galaxy S6, con tutte le caratteristiche da big, con un display da 5.5 pollici invadere il mercato incontrando il favore degli acquirenti? Dirlo è impossibile perché le considerazioni da fare sono infinite però la domanda va anche vista nell’ottica di lasciare campo libero all’iPhone 6.