nanoport

 

Il Nanoport è una combinazione magnetica di hardware e software sviluppato dal team di Nano Magnetics caratterizzato dall’unione di tre dispositivi singoli tra i quali si potrà generare una condivisione dati o in alternativa creare un unico device con display più grande.Il Nanoport è stato presentato al CES 2014 e ora l’azienda produttrice sta lavorando sulla versione definitiva del connettore magnetico. Utilizzando questo dispositivo i consumatori potranno collegare due o tre smartphone tra i quali potrà essere effettuata una condivisione dati rapida e sicura e inoltre i singoli display diventeranno un unico schermo. In definitiva si avrà un tablet costituito da tre smartphone.

Tim Szeto, CEO e fondatore di Nano Magnetics dichiara:

Nanoport trasforma efficacemente l’elettronica di più blocchi che verranno combinati per creare nuovi dispositivi che potranno essere riconfigurati per usi alternativi. Nanoport ci offre nuovi modi per interagire con i nostri dispositivi, e nuovi modi per i dispositivi di interagire tra di loro.

Esistono però degli aspetti poco chiari di Nanoport, infatti non è stato dichiarato se il connettore magnetico funzionerà con qualsiasi tipo di dispositivo e se la visualizzazione sincrona dei display dei singoli smartphone avverrà anche se i device hanno schermi di dimensioni e risoluzioni differenti.

Nanoport: ecco come funziona il connettore magnetico

Nanoport è sicuramente un’idea originale che in determinate situazioni potrebbe essere molto utile. Quando siete in compagnia di amici sfruttando il connettore potrete unire i vostri smartphone per creare un unico grande schermo che potrà essere utilizzato per attività lavorative o semplicemente per guardare un film.

Il team di Nanoport ha fatto sapere che il primo prototipo funzionante sarà presentato al CES 2015 quindi tra poco più di un mese potremo sapere di più su questa particolare tecnologia.

E voi che ne pensate di Nanoport?

 

[Via]