galaxy s6

 

Samsung Galaxy S6 in arrivo in primavera per riparare al disastro avvenuto con le scarse vendite del Galaxy S5 e Cupertino rilancia con l’iPhone 6S.

Il mercato mobile è in pieno fermento e le voci che circolano sono molto interessanti perché le novità in cantiere sono molte e la battaglia tra i due colossi, Samsung ed Apple, si farà subito sentire nei primi mesi del nuovo anno.

iPhone 6S e Galaxy S6 arrivano in primavera.

galaxy s6

Dalle statistiche di Kantar Wordpanel ComTec le vendite di Apple sono aumentate grazie al lancio di iPhone 6 e iPhone 6 Plus che si prevede saranno i gadget tecnologici più presenti sotto l’albero di Natale. La crescita delle vendite dei Melafonini ha subito un rallentamento solo in Cina dove il mercato è ricco di device Android dalle ottime caratteristiche e dal prezzo economico, la metà se non meno dei dispositivi Apple.

Il mercato italiano, invece, vede un aumento delle vendite degli iPhone superando in classifica i Windows Phone che lo scorso anno occupavano il secondo posto nelle vendite del nostro Paese dietro il dominio incontrastato del robottino verde che continua a vendere bene in tutto il mondo nonostante la perdita di qualche punto percentuale.

Samsung torna alla carica con Galaxy S6.

Galaxy S6

Negli ultimi tempi le indiscrezioni sul nuovo top di gamma della casa coreana, il Galaxy S6, si fanno sempre più insistenti e il motivo è un lancio previsto per la primavera del 2015, molto probabilmente dopo le due fiere di inizio anno, CES di Las Vegas a gennaio e MWC di Barcellona a febbraio.

Samsung vuole correre ai ripari dopo le scarse vendite del Galaxy S5 che ha portato alla perdita del 6% del mercato. Il Galaxy S6 dovrebbe avere un design completamente rinnovato rispetto ai modelli precedenti e portare in dote caratteristiche tecniche eccelse con un processore Qualcomm Snapdragon 810 o un Exynos 7420 a 64 bit (probabilmente entrambi a seconda del Paese di vendita), fotocamera posteriore, tra i 16 e i 20 megapixel (5 per quella anteriore). Rispetto all’S5, migliorerà la definizione con un display Quad HD con risoluzione da 2560×1440 pixel come sul Note 4, per la diagonale non si ha ancora nessuna indiscrezione, ma di certo si partirà almeno dai 5,1 pollici dell’S5. Le versioni disponibili per spazio di archiviazione dovrebbero essere tre, da 32, 64 e 128 GB. Sembra poi che possa arrivare anche una versione Galaxy S6 Edge sulla scia della curiosità introdotta con il Galaxy Note Edge.

In primavera anche iPhone 6s, forse.

galaxy s6

Apple non vuole certo essere da meno e anche in previsione del lancio dell’Apple Watch è possibile che anticipi l’arrivo del nuovo iPhone 6s per venderlo in accoppiata con il primo “orologio” di Cupertino. Sarebbe uno stravolgimento per i piani di vendita Apple che a settembre dovrebbe poi lanciare il nuovo iPhone 7 che a questo punto porterebbe sul mercato un device ogni sei mesi, come avviene per gli smartphone Sony, strategia che potrebbe non essere ben accetta dai propri clienti.

Al momento, però, l’ipotesi più accreditata è che in primavera possa arrivare un nuovo iPhone 6 e iPhone 6 Plus con storage interno da 32GB da abbinare alla vendita dell’Apple Watch.

Un 2015 che si prospetta già molto interessante e che promette di essere molto caldo sia nella guerra tra Samsung ed Apple, con il Galaxy S6 vs iPhone 6S, che per le novità tecnologiche tali device porteranno.

via | via | via