firephone
Come sappiamo il FirePhone di Amazon è stato realmente un flop, le vendite sono state bassissime a causa di un prezzo eccessivamente alto per un prodotto non sponsorizzato a dovere e soprattutto con feature che non interessavano alla massa, vediamo cosa ha da dire Amazon!

Proprio la scorsa settimana, Amazon avrebbe tagliato il prezzo a 199 dollari ammettendo che il prezzo iniziale del device non teneva per nulla conto della fascia di utenti a cui doveva essere rivolto, ovviamente, tutto questo non è bastato, o almeno attualmente non abbiamo ancora a disposizione i dati che metterebbero in risalto eventuali miglioramenti sulle vendite.

Jeff Bezos, il pezzo grosso di Amazon però non si vuole dare per vinto, infatti avrebbe detto che effettivamente è stato un errore dell’azienda, che ha avuto un grosso costo per la stessa la quale si è vista costretta a dover abbassare numerose volte il prezzo del terminale con una notevole perdita. Tuttavia, nonostante un flop di tale portata, Amazon resta una delle più grosse compagnie al mondo, pronta a fare numerosi altri esperimenti commerciali come quello di FirePhone e sperare di riuscire a sfondare, perché come sappiamo, il successo è dato dai continui tentativi che si fanno sperando di riuscire nel proprio intento.
Cosa ha da dire Jeff di questo fallimento?
Beh, tanto per cominciare che si tratta di un fallimento imbarazzante che gli terrà a mente di aver buttat all’aria miliardi di dollari.
Come detto prima però, non è escluso che la compagnia ci riprovi, magari con una versione meno costosa equipaggiata con feature più ricercate o comunque con un design migliorato, insomma, un modo come un altro per cercare di attirare le masse e vendere il terminale.
Possibile un nuovo FirePhone già a cominciare dal 2015? Non lo sappiamo, ma staremo a vedere e ovviamente, vi terremo aggiornati!
[via]