amazon

Amazon porta in dono, proprio come Babbo Natale, 4500€ di merce, ad uno studente, che era destinata ad un magazzino in Inghilterra.

Per Robert Quinn, uno studente di ingegneria britannico, il Natale quest’anno è arrivato in anticipo grazie al colosso dell’e-commerce Amazon. Il fortunato ragazzo ha ricevuto per errore della merce, destinata ad un magazzino, per un valore di 4500€.

Amazon regala 4500€ di merce.

Da Amazon hanno già dichiarato che l’errore non è attribuibile al giovane studente per cui ha deciso di lasciare in dono la merce inviata per sbaglio. Tra i 51 pacchi consegnati c’è di tutto, Samsung Galaxy Tab Pro da 12 pollici, un TV Samsung 3D da 55 pollici, una PSP Portable, un notebook, un letto singolo, una libreria, un passeggino, una cassettiera, CD, DVD e tanto altro.

Robert ha dichiarato che parte della merce ricevuta la donerà in beneficenza e che un’altra parte la venderà per racimolare soldi che investirà in una società che sta fondendo.

Lo studente dell’università di Liverpool vedendosi recapitare tanti oggetti ha subito contattato Amazon informandoli della situazione e ottenendo come risposta di potersi tenere tutto, ma Robert non convinto della cosa li ha contattati nuovamente perché dispiaciuto che le persone che dovevano ricevere la merce potessero perdere i loro soldi e solo alle rassicurazioni di Amazon sul fatto che la merce sarebbe comunque arrivata senza ulteriori spese ai legittimi acquirenti si è tranquillizzato.

Una vera e propria storia di Natale, con qualche giorno di anticipo, che ha anche avuto un lieto fine ed anche un’ottima pubblicità positiva per Amazon. Mi chiedo come sarebbero andate le cose se tutto questo fosse successo in Italia.

via