puzzlephone

Il PuzzlePhone sarà un nuovo smartphone modulare che offrirà la possibilità agli utenti di modificare tre componenti principali. Il Project Ara di Google ancora prima di essere presentato ha un nuovo sfidante.Il PuzzlePhone è stato progettato da una startup finlandese e introduce una nuova proposta di smartphone personalizzabile caratterizzata da tre parti modificabili: il “Brain” che contiene le principali componenti elettroniche del dispositivo tra cui la fotocamera, la “Spine”che contiene gli altoparlanti, il display e il microfono e infine la parte “Heart”che include la batteria dello smartphone.

Il PuzzlePhone avrà a bordo una versione modificata di Android e secondo le voci potrebbe anche supportare altri sistemi operativi come Windows Phone, Firefox OS e Sailfish.

PuzzlePhone: video della progettazione e immagini

Il PuzzlePhone verrà rilasciato nella seconda metà del 2015 ad un prezzo pari a quello proposto per i dispositivi di fascia media presenti attualmente sul mercato.

Questo nuovo progetto di smartphone modulare sarà un altro sfidante del Project Ara. Tempo fa vi avevamo anche parlato del dispositivo sviluppato da Vsenn che offrirà ai consumatori la possibilità di sostituire la batteria, la fotocamera e il processore/RAM, sarà caratterizzato da una crittografia a triplo strato, prevede il libero accesso alla rete VPN e Secure Cloud e inoltre saranno garantiti aggiornamenti Android per i prossimi 4 anni.

Gli smartphone modulari rappresentano una nuova possibilità per i consumatori che desiderano personalizzare e creare secondo le loro esigenze il proprio dispositivo. Voi che ne pensate del PuzzlePhone e in generale di questi dispositivi componibili?

[Via]