Huawei Ascend Mate 7

Huawei Ascend Mate 7 è l’ultimo phablet prodotto dall’omonima azienda. Noi lo abbiamo provato e testato per voi. Scoprite cosa ne pensiamo.

Introduzione.

Huawei Ascend Mate 7 è l’ultimo gioiellino disponibile sul mercato dell’omonima azienda, la quale sta avendo un successo incredibile. Noi lo abbiamo provato e testato a lungo e qui vi faremo sapere quali sono le nostre impressioni. Vi anticipiamo che a noi ha convinto molto. Bello, elegante, grande ma sottile e veloce. Questi gli attributi chiave di questo smartphone grande nelle dimensioni e anche nelle prestazioni.

Huawei Ascend Mate 7

Confezione.

La confezione dello smartphone è molto elegante. La prima impressione infatti è stata ottima in quanto trasmette una sensazione di professionalità incredibile. La confezione è molto semplice e troviamo solamente la scritta Ascend Mate davanti con il numero 7 e il logo dell’azienda in basso a destra. La confezione non è piccolissima poiché è adattata alle dimensioni dello smartphone. Vi abbiamo illustrato il contenuto della confezione smartphone nell’unboxing quindi ora possiamo passare all’analisi del device.

Design.

Il design di questo smartphone è molto raffinato. A primo impatto pare proprio di avere tra le mani un dispositivo davvero elegante e professionale. Le linee sono minimali e semplici. La combinazione dei colori da un tocco di classe in più a questo device. La versione dataci in prova è la silver. Questa versione mette in risalto maggiormente l’eleganza e lo stile dello smartphone poiché dietro è completamente argentato mentre davanti è tutto nero. Un mix di colori davvero bello. Complimenti all’azienda per il look del suo Huawei Ascend Mate 7.

Costruzione ed ergonomia.

Lo smartphone sul lato sinistro presenta due slot per la micro sim e per la micro SD. Sul lato destro presenta il bilancere del volume e il tasto di accensione/spegnimento/blocco/sblocco. Sulla parte superiore è presente il jack da 3,5 mm e il secondo microfono per la riduzione dei rumori. Sul lato inferiore invece è presente la porta micro USB e il microfono principale. Non sono presenti invece dei tasti fisici sul lato frontale.

Huawei Ascend Mate 7

Lo smartphone è uni-body, ossia non si può aprire. Questo aspetto fa si che lo smartphone sia molto solido e compatto. I materiali sono pregiatissimi in quanto è fatto completamente in alluminio. La sensazione al tatto, come potrete immaginare, è davvero fantastica. Essendo un phablet le dimensioni non sono di certo ridotte. Huawei ha fatto un ottimo lavoro di ottimizzazione degli spazi in quanto le cornici intorno al display sono davvero ridotte. Lo spessore dello smartphone è davvero sottile e ciò permette un buon grip nonostante le dimensioni elevate.

Huawei Ascend Mate 7

Display.

Il display è un IPS LCD da 6″ con una risoluzione FullHD avente 368 ppi. In cosa si traducono tutti questi numeri? In una bellezza incredibile. Molti penseranno che un display così grande sia scomodo e non hanno tutti i torti. Però la bellezza dei colori e la nitidezza delle immagini che permette di avere questo display è incredibile.

Huawei Ascend Mate 7

La luminosità è elevata e i colori sono molto fedeli. Non abbiamo avuto particolari problemi di visione sotto la luce del sole. Il sensore di luminosità automatica fa bene il suo lavoro e adatta bene il display in ogni occasione. Davvero un ottimo display questo del Huawei Ascend Mate 7. Complimenti all’azienda poiché è stato uno degli aspetti che ci ha colpito di più di questo smartphone.

Hardware.

L’hardware di questo dispositivo è da top di gamma. Il processore è costruito dalla stessa azienda madre e più precisamente è il Huawei Hisilicon Kirin 925. Si tratta di un processore octa-core formato da quattro core costruiti con l’architettura Cortex A15 e da quattro core costruiti con l’architettura Cortex A7. La memoria RAM dedicata è da 2 GB e il motore grafico è gestito dalla GPU MaliT628. Tutti questi dati si traducono in una ottima esperienza d’uso e delle ottime prestazioni. Abbiamo riscontrato qualche micro-lag, ma questi sono dovuti ad una scarsa ottimizzazione del software, non di certo alle caratteristiche hardware non elevate.

IMG_7248

Connettività.

Questo smartphone è dotato ovviamente di Wi-Fi, 4 bande 802.11 a/b/g/n. Sono presenti il Bluetooth 4.0 e la connettività NFC. Il telefono supporta le reti LTE, le quali permettono di navigare ad alte velocità nelle zone dove è possibile farlo. La ricezione di questo device è buona e non abbiamo mai avuto problemi, utilizzando una sim Vodafone.

Fotocamera.

La fotocamera principale di questo dispositivo è da 13 Megapixel mentre quella frontale è da 5 MP. Le foto scattate sono molto belle e i tempi di messa a fuoco e di scatto sono abbastanza veloci.Essa permette di girare dei video in una qualità FullHD massima. Di seguito potrete dare un’occhiata ad alcune foto scattate con il Huawei Ascend Mate 7.

Ecco invece una video-prova girata con il device.

Software.

Il software di questo dispositivo ci ha convinti a metà. L’interfaccia è quella proprietaria, la Emotion UI 3.0. Si tratta di un’interfaccia ancora non ottimizzata come si deve in quanto sono presenti dei lag soprattutto quando si torna alla schermata principale. Questo non dovrebbe accadere considerando le caratteristiche tecniche del dispositivo. Dall’altra parte ci ha convinto molto la personalizzazione di questa interfaccia in quanto sono presenti moltissimi temi scaricabili direttamente da uno store dedicato. La versione di Android invece è la 4.4.2 KitKat ma non è escluso un aggiornamento futuro ad Android 5.0 Lollipop.

Autonomia.

Huawei Ascend Mate 7

L’autonomia di questo Huawei Ascend Mate 7 è uno dei punti forti del device. E’ una batteria da 4.100 mAh e fa bene il suo lavoro. Siamo arrivati a fine giornata, con un utilizzo medio, con il 50% di batteria. Ciò permette di poter utilizzare normalmente il device per almeno due giorni. Si tratta di una batteria performante anche perché deve gestire il consumo elevato richiesto da un display così grande. Possiamo dire che il suo lavoro lo fa abbastanza bene.

Conclusioni.

Cosa dire di questo Huawei Ascend Mate 7? Ci ha convinto.Le prestazioni sono buone e il design e i materiali sono fantastici. Lo consigliamo a tutti coloro che amano i dispositivi grandi, a tutti coloro che amano i phablet e i dispositivi professionali. Uno dei punti a sfavore di questo smartphone è sicuramente la scomodità, a causa delle dimensioni. Ma si sa, è un phablet.

Huawei Ascend Mate 7

Se siete alla ricerca di un ottimo dispositivo di questa categoria questo è quello che fa per voi, soprattutto considerando il prezzo. Si parla di 499 euro come prezzo ufficiale di lancio, ma si trova anche a meno online.

Video recensione.

Voi cosa pensate di questo dispositivo?