telegram

Telegram, l’app per Android clone di Whatsapp ha ricevuto un aggiornamento che introduce il Material Design e tante novità.

Telegram, con quest’ultimo aggiornamento, è arrivato alla versione 2.0 che porta una rivisitazione dell’interfaccia utente, rinnovata con colori vivaci e animazioni, caratteristici del nuovo Material Design introdotto da Android 5.0 Lollipop. L’applicazione si è fatta conoscere non solo per la sua estrema somiglianza a Whatsapp, ma anche per la sua enorme sicurezza che lo rende praticamente a prova di intercettazione.

Nel mese di Ottobre, l’app era stata aggiornata introducendo il supporto ai tablet. L’ultimo aggiornamento di Telegram aggiunge anche delle caratteristiche molto attese come la ricerca all’interno del testo, le nuove impostazioni flessibili per la privacy, che consentono di vedere quando l’utente è stato visto online l’ultima volta e l’autodistruzione dell’account. Gli utenti possono ora trovare qualsiasi messaggio inviato o ricevuto su Telegram utilizzando la funzione di ricerca universale. Essi dovranno toccare semplicemente un messaggio e questo verrà visualizzato nella cronologia dei messaggi.

Telegram è stato dotato anche di una nuova funzione di autodistruzione del proprio account. Se si smette di usare l’applicazione e non si effettua il login per almeno 6 mesi, l’account sarà cancellato insieme a tutti i messaggi, i file multimediali, i contatti e ogni altro tipo di dati memorizzati nel cloud di Telegram. È possibile modificare il periodo esatto dopo il quale l’account verrà disattivato, con opzioni che vanno da 1 mese a 1 anno.

Novità di Telegram v 2.0.1

.
– Material Design
– determinare chi può vedere l’ultima volta che l’utente è stato visto online, con la massima flessibilità
– impostare un periodo di inattività dopo il quale l’account si autodistruggerà (da 1 mese a 1 anno)
– ricerca dei messaggi

Potete scaricare gratis Telegram direttamente dal Google Play store.

[app]org.telegram.messenger&hl=it[/app]

via