whatsapp crittografiaWhatsApp è stato molte volte criticato per la sicurezza, infatti, tutti i dati passavano attraverso i server senza alcuna protezione e potevano essere intercettati da chiunque. Proprio per questo motivo molte persone erano passate ad altri servizi di messaggistica come Telegram ma da oggi è stato reso disponibile un nuovo sistema di crittografia che mette al sicuro tutti i dati.

WhatsApp è sempre a lavoro per rendere sicuro il proprio sistema di messaggi e dopo aver introdotto la doppia spunta blu mette a disposizione dei propri utenti una crittografia a prova di NSA sviluppata da in collaborazione con Open Whisper Systems.

Il nuovo sistema prende spunto dall’applicazione TextSecure e il suo funzionamento è molto semplice, infatti, le chiavi di lettura del messaggio saranno a disposizione solamente del mittente e del destinatario (da qui il nome end-to-end). La stessa società con questo nuova sistema non avrà accesso a nessuna conversazione e non potrà nemmeno fornire i nostri dati a servizi segreti o governi.

Sicuramente un’ottima notizia che oltre a rendere sicura l’applicazione mette al sicuro tutti i nostri dati visto che in passato erano stati scoperti exploit con i quali era possibile leggere i messaggi sia in remoto che tramite la stessa rete wifi. Il sistama implementato avrà al suo interno una proprietà denominata forward secrecy attraverso la quale non sarà possibile accedere ai dati nemmeno una volta violata la chiave di cifratura.

La nuova funzione sta per arrivare su tutti i device Android e anche iOS visto che il sistema di crittografia dovrà essere universale e non limitato al robottino verde.

[Via]