display

Il settore display diventa sempre più innovativo e le ultime tendenze sono orientate verso gli schermi flessibili. Il Semiconductor Energy Laboratory (SEL) ha presentato in Giappone durante un’importante fiera tecnologica  un display che potrà essere piegato tre volte.Il display presentato da SEL è da 8.7 pollici con tecnologia OLED, risoluzione 1080 x 1920 pixel e densità di 254ppi. Questo schermo è l’evoluzione del pannello da 5.9 pollici con risoluzione di 720 x 1280 pixel presentato al SID 2014 e sviluppato grazie alla collaborazione tra il SEL e Nokia.

Il display del futuro sarà questo?

Il nuovo display OLED da 8.9 utilizza un semiconduttore allineato per il backplane ed è realizzato combinando un filtro di colore, uno di OLED bianchi, e un substrato protettivo flessibile. SEL dichiara che il display potrà essere piegato 100000 volte.

La realizzazione di questo display testimonia che lentamente si stanno superando le notevoli difficoltà che i progettisti devono affrontare per realizzare un pannello flessibile che deve essere prodotto in maniera tale da garantire la resistenza alle flessioni. I possibili utilizzi sono innumerevoli, dai tablet, agli smartphone , alle TV ma potrebbe essere utilizzato anche nel settore arredamento, come? Pensate una scala costruita proprio sfruttando questi pannelli flessibili.

Non abbiamo nessuna informazione sui tempi necessari per la produzione di massa ma una cosa è certa, questa è l’anticipazione dei futuri display che potrebbero anche essere dotati della nuova tecnologia di cui vi abbiamo parlato tempo fa che renderà i pannelli a LED più nitidi del 400%.

Di seguito trovate le immagini di questo innovativo pannello.

Che ne pensate dei display flessibili?

 

[Via]