Motorola Nexus 6 ufficiale: caratteristiche tecniche e foto

 

Motorola Nexus 6, il tanto citato e agognato nuovo dispositivo della serie Nexus, è finalmente stato annunciato, ma senza un vero e proprio evento di presentazione. Quasi in sordina Google ha ufficialmente annunciato il Nexus 6 (e il Nexus 9), lo smartphone Nexus più grande di sempre.

Lo avevamo tanto annunciato e ‘sperato’ nel corso delle settimane, oggi finalmente è realtà: il nuovo Motorola Nexus 6 è un dispositivo in grado di sconvolgere completamente la concorrenza; ottime caratteristiche tecniche abbinate ad un prezzo (si pensa) contenuto, sapranno riuscire a conquistare milioni di utenti in tutto il mondo.

Motorola Nexus 6 ufficiale: caratteristiche tecniche e foto

Bando alle ciance, e veniamo direttamente alle caratteristiche tecniche:

  • Schermo da 6 pollici QHD con risoluzione a 1’440 x 2560 pixel
  • Processore Qualcomm Snapdragon 805
  • 3 GB di RAM
  • Memoria interna da 32 o 64 GB
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel con f/2.0 e OIS
  • Fotocamera anteriore da 2 megapixel
  • Batteria da 3’220 mAh (con 7 ore di autonomia)
  • Sistema operativo Android 5.0
Leggi anche:  Xiaomi: spazzolino che si controlla tramite app a soli 42 euro

Come avete potuto notare le caratteristiche sono davvero da top di gamma, ma il prezzo? bene forse questa è la nota più dolente di tutte, il Motorola Nexus 6, stando almeno a quanto annunciato, sarà commercializzato a partire da fine ottobre (in prevendita) al prezzo di 649 dollari, con disponibilità nei primi giorni di novembre, nelle colorazione Midnight Blue o Cloud White.

L’inversione di tendenza è netta, il Google Nexus 5 era stato apprezzato da tutto il mondo per il suo basso costo (se ricordate viene commercializzato a 350 euro), ma a quanto pare il nuovo Motorola Nexus 6, pur presentando specifiche decisamente importanti, non sarà economico.

Interessante pare anche essere la scelta di presentare un dispositivo con un display più grande del solito, riuscirà a conquistare il pubblico? Per maggiori informazioni collegatevi alla pagina ufficiale di Google.

via