Huawei è la prima azienda cinese ad entrare nella Top Global Brands

Huawei negli ultimi hanno è diventata una delle aziende più note del settore mobile grazie alla realizzazione di prodotti che riescono a competere con quelli realizzati dai colossi mondiali. L’azienda è la prima di origine cinese ad entrare nella Top Global Brands.Huawei qualche giorno fa ha presentato in Italia due nuovi dispositivi, l’Ascend G7 e il Mate 7, due terminali molto interessanti con ottimo rapporto qualità/prezzo. In generale tutta la linea di prodotti dell’azienda segue questo andamento essendo caratterizzata da dispositivi con notevoli specifiche e con un prezzo favorevole per le nostre tasche.

Huawei è un’azienda che inizia a muovere i primi passi sul mercato nel lontano 1987 e oggi è considerato il 94° marchio più prezioso al mondo e il terzo più grande produttore di smartphone dopo Apple e Samsung. Nonostante la società sia di origine cinese il 65 % dei guadagni proviene dagli altri paesi tra cui Europa, Africa e Medio Oriente. Gli Stati Uniti invece guardano con sospetto questo marchio a causa dei legami del brand con Pechino e l’esercito cinese ma i funzionari Huawei hanno sempre negato di avere rapporti di questo genere se non legami normalmente regolamentati.

Leggi anche:  Huawei Mate 10 Pro in super sconto con Wind: solo 12 euro al mese

L’azienda che non ama definirsi una società ma bensì un “collettivo” continua a dimostrare la sua abilità tecnologica sia nei suoi prodotti che nelle soluzioni enterprise cercando di soddisfare le esigenze dei clienti ma anche dei mercati sviluppati ed emergenti.

L’entrata nella Top Global Brands come prima azienda cinese implica un maggior valore conquistato dalla società che lentamente continua a farsi spazio in un settore altamente concorrenziale come quello del mobile.

 

[Via]