OnePlus One

Il OnePlus One è attualmente uno dei migliori (se non il migliore) dispositivo mobile per rapporto qualità/prezzo. Nato con ROM CyanogenMod preinstallata, ciò non significa che sia personalizzabile al 100%. Oggi, andremo a vedere come sbloccare il bootloader, installare una recovery modificata ed ottenere i permessi di root.La guida è a prova di newbie, nel senso che sono riportati tutti i passaggi ed è scritta in modo chiaro. Per qualsiasi dubbio e/o chiarimento potete lasciare un commento e vi risponderemo al più presto. Vi ricordiamo, tuttavia, che lo staff di TecnoAndroid.it non è responsabile di eventuali danni causati dalla procedura. Prima di rimandarvi alla guida, seguite questi passi preliminari:

  1. effettuare un backup dei vostri dati (se volete salvarli, altrimenti passate al punto 2);
  2. installare sul vostro PC o Mac i driver relativi al vostro dispositivo;
  3. tenere un’ alta percentuale di carica (almeno pari al 70%).

Per la guida vi rimandiamo al nostro forum tramite il link in basso.

Sblocco bootloader, installazione di una custom recovery e root di un OnePlus One

[via]