galaxy note 4

Il Samsung Galaxy Note 4 e l’iPhone 6 Plus sono, ad oggi, gli smartphone di ‘grandi dimensioni’ più desiderati dalla maggior parte dei consumatori di tutto il mondo. Nel corso delle settimane, a partire proprio dalla presentazione dell’ultimo iPhone 6 Plus, in rete si sono susseguite moltissime indiscrezioni riguardanti le ristrette potenzialità dello smartphone Apple. Ma è davvero così? ecco un confronto dei test benchmark tra Galaxy Note 4 e iPhone 6 Plus.

Qualche settimana fa, nei giorni immediatamente successivi alla presentazione del Galaxy Note 4, vi avevamo proposto i primi risultati dei test benchmark. Recentemente, invece, in seguito al lancio dell’ultimo iPhone 6 Plus, in rete sono stati diffusi gli ultimi test benchmark che confrontano i risultati ottenuti da tutti i top di gamma attualmente in commercio.

L’attenzione, nella moltitudine, è rivolta principalmente al Galaxy Note 4, in particolare la versione Exynos 5433 (in vendita solamente in Asia), piuttosto che quella con Snapdragon 805 (in commercio in Europa).

Prima di parlare dei risultati dei benchmark, è doveroso ricordare che il vantaggio dell’Exynos 5433 è veramente notevole, in quanto, a differenza dello Snapdragon 805, è compatibile con ARMv8 e potrà funzionare al pari di un 64-bit.

Leggi anche:  Samsung Galaxy Note 8, problemi per alcuni utenti: la batteria non carica

oneplus-one-invite

Ricapitolando, i principali smartphone confrontati sono il Galaxy Note 4 con processore octa-core (quattro Cortex A53 e quattro Cortex A57) con frequenza di clock a 1.3GHz e 1.9GHz. L’Apple iPhone 6 Plus, invece, con il nuovo processore proprietario presenta sicuramente un grandissima potenza, ma reggerà il confronto con Galaxy Note 4?

galaxy note 4

 

via