meizu-mx4-mini

Mentre Meizu sta già progettando di lanciare MX4 Pro entro la fine di Ottobre, sembra in cantiere anche una versione “mini” del dispositivo cinese. Questo MX4 Mini, mostrato sopra, sembra avere anche uno slot Dual-SIM ed una versione piuttosto leggera e flat di Android.Sembra che il telefono sarà disponibile con Yunos, ossia un fork di Android sviluppato per la società cinese Alibaba.

E’ molto simile al sistema operativo Fire di Amazon: anche qui infatti, dovrebbero mancare completamente i servizi Google ed utilizzare invece propri servizi di Alibaba.

Meizu ha investito in Alibaba, da poco quotata in borsa, quindi ha senso un supporto così ampio verso l’azienda, offrendo il loro software. Ovviamente sarà davvero difficile competere con i servizi integrati di Google e le offerte del Play Store ma, in Cina, Alibaba è più che un colosso.

Sentiremo parlare del Meizu MX4 Mini nelle prossime settimane e, probabilmente, vedremo parecchie custom ROM se il dispositivo dovesse arrivare anche in altri continenti.

Leggi anche:  Wind Smart 7 Gold Limited Edition: 1000 minuti e 10 GB a soli 7 euro

via