Galaxy Note 4
Il Galaxy Note 4, il principale concorrente di iPhone 6 Bend ehm, Plus, è finalmente tra noi, ovviamente sono stati fatti i primi test, soprattutto sulla batteria, vediamo i risultati!

C’è da dire che per ora il Galaxy Note 4, è ancora in fase di distribuzione per i primi preordini, quindi bisognerà aspettare prima che riesca a raggiungere tutte le nazioni del mondo, ma nel frattempo, i primi test, soprattutto sulla batteria sono più che soddisfacenti, a cominciare da quelli sul display, che come sappiamo, essendo ad altissima definizione rischierebbe di produrre effetti altamente negativi sull’autonomia generale.
Il merito di tutto ciò? Beh, sicuramente dell’ottimizzazione raggiunta con gli schermi AMOLED, ma anche e soprattutto, grazie alla CPU, la quale come dimostrato dai grafici successivi, riesce a gestire l’alimentazione a regola d’arte, riuscendo ad avere ottime performance anche nei casi in cui sia richiesta una grossa capacità di calcolo, quali ad esempio, il gaming, video o comunque, l’uso intenso.
La durata?
Nettamente superiore agli altri phablet! Oltre 7 ore sotto utilizzo intensivo del terminale, insomma, non da poco!

Leggi anche:  Xiaomi Mi 7 in arrivo a soli 345 euro. Ecco le ultime indiscrezioni

I grafici dei testing come detto prima, sono mostrati di seguito e rappresentano rispettivamente l’uso del terminale in solo wifi, video, e per finire il 3d gaming. Nei primi due i miglioramenti non sono apprezzabili, perché come possiamo immaginare essi risultano consumare effettivamente pochissima batteria, mentre per l’ultimo, beh, i risultati sono più che ottimi considerando che il gaming è quello che spinge quasi al limite la GPU dei nostri devices, costringendola a consumare molta più energia, e come se non bastasse, c’è da considerare il display QHD, che costringe la GPU ad un ulteriore sforzo per generare ancora più pixel!
Vi lasciamo alle immagini dei testing, diteci nei commenti cosa ne pensate!


[via]