oppo-n3-cooling
Entriamo dunque nel vivo di questo nuovo terminale, la cui presentazione è prevista per il 29 ottobre, parliamo dell’Oppo N3 che sta facendo molto rumore, vediamo i dettagli!

Tutti i devices di fascia alta esistenti al momento, soffrono di un fastidiosissimo problema, o meglio, un problema, che a lungo termine, ne comporta altri, parliamo del surriscaldamento della cover posteriore, la quale come sappiamo, copre il vano batteria, componente fondamentale in un device ma anche il più delicato, proprio per questo Oppo nel suo prossimo N3, oltre alla fotocamera rotante, di cui si sta parlando davvero molto, potrebbe adottare un sistema di raffreddamento interno, presumibilmente un heat-pipe, simile a quelli che è possibile notare nei nostri comuni pc, o presumibilmente, grazie ad un materiale davvero innovativo, presumibilmente quello mostrato nella foto ad inizio articolo, il quale permetterebbe di far raffreddare il device durante le sessioni di uso intenso e quindi di evitare danni a lungo termine della batteria e/o dei componenti interni!
C’è da dire che anche in passato abbiamo visto svariate marche fare annunci del genere, i quali però, si sono poi rivelati basati solo supposizioni o prove messe sulla carta, mentre in pratica, non erano per nulla efficienti, riuscirà dunque Oppo a riuscire dove altri hanno fallito? Questo non lo sappiamo, dovremo aspettare dunque il 29 ottobre, giorno in cui verranno tolti i veli da questo nuovo terminale, ovviamente, vi terremo informati!
Voi? Cosa ne pensate?
[via]

Leggi anche:  Android Wear, l'app raggiunge i dieci milioni di download sul Play Store