iPhone 6

 

Apple ha presentato il 9 settembre i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, una vera rivoluzione per la mela morsicata che entra finalmente nel mondo moderno con display maggiori dei soliti 4 pollici.

Forte delle prevendite, che a Cupertino definiscono record, hanno pensato bene di spiegare i motivi per i quali un utente Android dovrebbe passare a uno dei nuovi iPhone. Andiamoli ad analizzare nel dettaglio per capire se effettivamente i motivi addotti da Apple hanno un qualche fondamento.

1) Hai scelto Android solo per lo schermo grande.

Secondo le grandi menti di Cupertino un qualsiasi utente Android ha scelto questo sistema operativo perché l’unico che ha sempre consentito di avere dispositivi con display superiori ai 5 pollici. Assolutamente vero che gli smartphone Android, di qualunque marca, hanno sempre avuto display superiori ai 5 pollici, però, bisogna anche dire che il mondo Android è così vasto che se si vuole un display più piccolo non vi è alcun problema e dire che si sceglie Android solo per avere un display grande è veramente molto riduttivo, ma andiamo avanti.

2) L’interfaccia Android è troppo difficile.

Una delle critiche sempre mosse ad Android è che ha una interfaccia molto complicata e che risulta difficile imparare le diverse implementate dai costruttori come Samsung, LG, Sony, HTC ecc. Certo per un utente Apple potrebbe risultare difficile capire come funziona Android, infatti tanto difficile che a Cupertino hanno pensato bene di realizzare iOS 8 in perfetta copia di Android, ora gli utenti dei nuovi iPhone avranno bisogno di corsi intensivi per capire come funziona AndrOS8.

3) Sei frustrato dai continui aggiornamenti che riceve Android.

Scusate ma quando ho letto questa non ho potuto far a meno di piangere dalle risate. Secondo Apple i continui aggiornamenti che riceve Android sono frustranti per gli utenti e che quindi dovrebbero passare ad Apple che invece aggiorna solo una volta l’anno o comunque molto di rado.

Lascio a voi le considerazioni su questo punto, io potrei esagerare con le parole.

4) L’ecosistema è tutto di Apple tranne il telefono.

Se siete in possesso di un Mac, un iPad o un iPod e avete uno smartphone Android vi sarà molto complicato far interagire i vostri device (parole di Apple) quindi meglio passare ad iPhone per semplificarvi la vita.

Qui le considerazioni da fare sono due. La prima è che secondo Apple si dovrebbe acquistare un iPhone solo perché passare la musica tra device è più semplice e spendere, per questo, 730€ anche qui lascio a voi i commenti; la seconda è che tutte queste difficoltà che si riscontrano sono dovute alla chiusura del tanto decantato ecosistema che limita e obbliga a determinate procedure i propri utenti.

5) Sei preoccupato per la sicurezza.

Apple ribatte sul fatto che Android non è sicuro a differenza di iOS, infatti non sono mica state rubate delle foto di celebrità da iCloud, vero? Sul fatto che Android sia affetto da vulnerabilità è tutto da discutere comunque proteggerlo è molto semplice e per di più anche gratis.

Leggi anche:  Android: le migliori app gratis da installare

6) Apple Watch ed Apple Pay.

Gli utenti Android interessati ad Apple Watch ed Apple Pay non possono far altro che comprare un iPhone perché solo con tali device sono compatibili i nuovi prodotti della mela. Un motivo oltremodo sensato per passare ad iPhone, infatti gli utenti Android non hanno la minima idea di cosa sia uno smartwatch o di cosa sia l’NFC, per fortuna c’è Apple che rivoluziona la nostra vita.

7) Siete incerti su quale device Android acquistare.

Secondo Apple la possibilità di avere un’ampia scelta di device tra cui scegliere sarebbe una limitazione e non una libertà che con l’iPhone non si ha. A no, scusate ora si può scegliere tra iPhone 6 e iPhone 6 Plus a Cupertino sono veramente generosi consentendoti di scegliere tra ben due device. Invece che fatica dover scegliere tra HTC One M8, Samsung Galaxy S5, Samsung Galaxy Note 4, Sony Xperia Z3, LG G3, poi ci sono anche quelli più piccoli per chi vuole dispositivi ergonomici come Z1 Compact, Z3 Compact. S5 Mini, Zenfone 4, Zenfone 5 ecc.

8) Gli iPhone sono disponibili all’acquisto tramite pre-vendita.

Ancor un motivo per passare al lato oscuro del mobile, la disponibilità all’acquisto degli idevice, anzi no all’acquisto in prevendita. Uno dei motivi più sensati visti finora, ancora un’affermazione a cui meglio non dia corso a commenti.

9) Il nuovo album degli U2.

Anche qui si ride a crepapelle. Uno dei motivi per passare a uno dei nuovi iPhone è quello che sulla libreria di iTunes ci viene regalato il nuovo album degli U2. Iniziativa interessante e che non è certo una novità, anche questa è stata già vista nel mondo Android, peccato che sono molti gli utenti iPhone che cercano il modo di cancellare l’album da iTunes. Anche questa una scelta che obbliga gli utenti, obbligo è una parola che in Apple devono amare molto.

A questo punto mi chiedo quanto in realtà in Apple conoscano Android o ancora meglio i sui utenti dato che traspare, da queste motivazioni, un’assoluta superficialità sia di considerazione del cliente che sceglie di acquistare Android sia della conoscenza del sistema operativo in sé.

Il motivo principale che porta ad acquistare Android è la libertà. Libertà di scegliere secondo i propri gusti le diverse interfacce, una marca qualunque, la dimensione del display che preferiamo, di poter modificare la suddetta interfaccia se ci piace cambiare, di poter cambiare addirittura ROM se ci piace smanettare. Insomma libertà è la parola che dovrebbero assimilare a Cupertino al posto di obbligo prima di poter esprimere qual si voglia giudizio e su Android e sui suoi utenti.

Leggi anche:

Smartphone: non è un’invenzione di Steve Jobs

iPhone: non può fare tutto quello che può fare Android

Android: 7 app che iPhone non può trovare sull’AppStore

8 cose che il Samsung Galaxy Tab S può fare che l’iPad non può

via