android one

Android One, la nuova invenzione di casa Google, sta spopolando in India, dove è appena stato lanciato. Le previsioni sono molto positive. Scopriamo tutti i dettagli nel seguente articolo.

Secondo Mohit Brushan, vice presidente della società produttrice di CPU Mediatek, pensa che entro la fine dell’anno ci sarà una domanda di smartphone Android One in India che oscillerà tra 1.5 e 2 milioni.

Vi abbiamo parlato già più volte di Android One e dei vantaggi che porterà nei Paesi Emergenti, soprattutto grazie ai servizi annessi a questa nuova invenzione di Google. I nuovi dispositivi saranno sicuramente (e giustamente) un successo in questi mercati bisognosi di informazione.

Mediatek produrra i processori Cortex A7 per gli Android One prodotti da Micromax, Karbonn e Spice. I primi dispositivi di cui vi abbiamo parlato (nell’articolo raggiungibile tramite il link sopraindicato) montano un processore Mediatek  MT6582 ed hanno un costo inferiore ai 90 euro. Secondo Mohammad Chowdhury, presidente del corriere PwC India, i dispositivi con cui Android One dovrà competere costeranno sicuramente più di 100 euro.

Leggi anche:  Panasonic ci riprova lanciando il nuovo smartphone Eluga I9

L’obbiettivo di Google non è di certo offrire uno smartphone con caratteristiche tecniche da top di gamma, ma quello di offrire un dispositivo che garantisca un’esperienza software di Android Stock e aggiornamenti tempestivi. Oltre l’aspetto materiale del progetto, l’altro obiettivo è sicuramente quello di rendere accessibile l’informazione a più persone possibili.

E voi cosa pensate di Android One? Avrà il successo che si merita?

[Via]