facebook

Questa settimana Facebook ha effettuato 3 cambiamenti nel social network, che riguardano la privacy, le opzioni di annunci, e aggiornamenti riguardanti i video. Diamo uno sguardo più attento a quello che c’è di nuovo.

Dopo esser diventata la quinta azienda di tecnologia più preziosa negli Stati Uniti, superando giganti tecnologici come IBM, Oracle e Intel, Facebook continua comunque a darsi da fare costantemente per migliorare l’esperienza degli utenti. Per questo Facebook, durante questa settimana, ha lanciato una serie di aggiornamenti che riguardano la privacy, gli annunci nella news feed, e i video.

Questa settimana, Facebook ha annunciato il lancio ufficiale del suo strumento di Privacy Checkup che aiuterà gli utenti a controllare meglio le impostazioni relative alla privacy, aggiungendo una nuova opzione per raccogliere maggiori informazioni quando viene nascosto un annuncio della news feed, e ha annunciato un contatore di visualizzazioni e nuove metriche per i video.

1. Privacy Checkup
Dopo diversi mesi di test, finalmente Facebook ha iniziato a rilasciare il suo Privacy Checkup, uno strumento che consente di rivedere e controllare le persone con le quali si condivide un contenuto. Si dovrebbe vedere la notifica popup nei prossimi giorni, e ci vorranno solo pochi minuti per completare l’impostazione dello strumento. È inoltre possibile accedere a questo strumento facendo clic sull’icona Privacy nella parte superiore di Facebook.

2. Annunci nascosti dalla bacheca
Ora quando si nascondono degli annunci dal feed di notizie, Facebook vuole sapere perché. Grazie al feedback, inoltre, Facebook cercherà di fornire agli utenti degli annunci più pertinenti. Già nel mese di giugno, Facebook aveva implementato nuove opzioni nel menu a discesa per gli annunci della news feed che davano un maggiore controllo sugli annunci visualizzati, assicurando un migliore targeting degli annunci, per far visualizzare quelli più mirati.

Incluso in questo menu a discesa c’è un’opzione per nascondere un annuncio che non si vuole vedere. Ora, se si nasconde un annuncio, Facebook chiederà di scegliere tra cinque opzioni per spiegare perché. In questo modo, grazie alla segnalazione di alcune persone che hanno definito un annuncio offensivo o inappropriato, è possibile migliorare gli annunci per tutti gli utenti di Facebook. Facebook ha anche detto che darà un peso maggiore al feedback di persone che raramente nascondono gli annunci, piuttosto che a quello di persone che li nascondono abitualmente.

3. Contatore e metriche video
Facebook ha annunciato un contatore per i video simile a quello che si vede su YouTube che però apparirà solo sui video pubblicati dopo l’8 settembre. Questa caratteristica verrà lanciata gradualmente. Oltre al contatore, Facebook metterà a disposizione degli amministratori di una pagina Facebook una serie di metriche per conoscere le visualizzazioni uniche dei video, la durata media della visualizzazione del video e la ritenzione pubblico.

“Crediamo che questo aiuterà le persone a scoprire i video popolari, e aiutare le aziende a raccogliere rapidamente le informazioni su come stanno andando i loro video”, ha detto Fidji Simo, product manager video di Facebook, in un  comunicato stampa.

via