google
Questa volta è Google a cadere nel mirino degli hacker, anche se a dire il vero, ad essere stati hackerati sono stati gli utenti e non i suoi server, vediamo perché!

Da pochi giorni è apparso online un file da circa 150 mega, tale file è stato inizialmente postato su un forum (potrebbe risultare non raggiungibile), ebbene, questo file, contiene oltre 5 milioni di credenziali di accesso per altrettanti account Google, ottenute, tramite l’utilizzo di un trojan diffuso in rete qualche tempo fa il quale ha infettato gli utenti e rubato presumibilmente solo gli account Google (non escludiamo il furto di ulteriori informazioni).
Lo staff del forum ha immediatamente eliminato il file ovviamente, non può certamente stare online un file simile, infatti noi non lo posteremo per evitare che venga usato per scopi che vadano al di là del semplice controllare se siamo stati vittime di tale attacco. Noi consigliamo vivamente di cambiare la propria password e soprattutto, di attivare, se non lo abbiamo già fatto, il classico “accesso in due tempi”, il quale da sempre si è rivelato molto sicuro e soprattutto che riesce a rendere futili anche i tentativi di accesso conoscendo il proprio username e la propria password, ma non il resto!

Insomma, su Internet la sicurezza non è mai troppa, ma più che ai gestori di servizi, i quali come in questo caso si rivelano sicuri, a stare attenti, dobbiamo essere noi utenti, e questo accadimento lo dimostra!
Voi? Cosa ne pensate?
[via]