Apple Watch vs Android Wear

Nelle scorse ore la casa della mela morsicata ha finalmente presentato Apple Watch, e non iWatch come precedentemente vociferato a lungo, e adesso che si conoscono tutte le sue caratteristiche è possibile fare un confronto con gli altri migliori smartwatch sul mercato, soprattutto con quelli con cuore Android Wear.

L’Apple Watch introduce un bel design alla moda, ma a nostro parere meno d’appeal rispetto al blasonato Motorola Moto 360, dispone di cinturini proposti in diverse colorazioni esattamente come gli altri smartwatch e offre numerose funzioni, dedicate alle notifiche e alle app per la salute e benessere, come le altre proposte sul mercato ci hanno oramai abituati. Il suo netto vantaggio è quello di disporre di un App Store, dunque vi saranno applicazioni (anche di terze parti e siamo certi che, con la popolarità del marchio Apple, i developer ne rilasceranno a migliaia), ma vi sono attualmente dei punti particolarmente dolenti: la durata della batteria è un mistero e farà fatica a eguagliare quella di altri orologi come ad esempio Pebble e Meta Watch (fino a 5 giorni), si abbinerà solamente agli iPhone per notifiche da messaggi, avvisi, chiamate e altro, e costerà tantissimo: il prezzo partirà da 349 dollari e non immaginiamo quanto costeranno le versioni più avanzate (tre i modelli in commercio).

Alla luce delle sue caratteristiche, è interessante capire quale sia al momento il miglior smartwatch del 2014, infatti molte delle feature dell’Apple Watch sono già presenti sugli altri device, soprattutto con quelli basati su Android Wear. In particolare: Motorola Moto 360 punta, oltre che sulle funzionalità, su un design che oggi non ha nessun rivale sul mercato; Samsung Gear S offre una caratteristica che nessun altro ha, ovvero uno slot per SIM card e connettività 3G che permettono di chiamare, messaggiare e navigare senza doverlo abbinare a uno smartphone; l’ASUS ZenWatch punta tutto su tantissime funzionalità sviluppate da ASUS; LG G Watch e Samsung Gear Live offrono i tipici servizi di Android Wear a un prezzo più accessibile; Pebble e Meta Watch non hannno uno schermo a colori, ma continuano a essere gli smartwatch più amati dell’anno.

Visti i pro e i contro di ogni proposta, quale pensi che sia attualmente il miglior smartwatch sul mercato? Quale acquisteresti se ne dovessi scegliere uno?

[poll id=”6″]